Archivi

La natura delle cose


lilly45

La natura delle cose

La natura delle cose
nulla trattiene
essa non si possiede
tutto arriva e scorre
tutto va – come grande dono –
di incondizionato amore

30.03.2015 Poetyca

The nature of things

The nature of things
nothing holds
it does not possesses
all comes and flows
all goes – as great gift –
of unconditional love

30.03.2015 Poetyca

Ti regalerò


Ti regalerò

Ti regalerò
un raggio di sole
un piccolo arcobaleno
ed un sorriso nuovo
Gocce di rugiada
ed il vento amico
per soffiare nuvole
e ritrovare la luce
della tua anima

16.09.2003 Poetyca

I’ll give you

I’ll give you
a ray of sunshine
a small rainbow
and a new smile
Dewdrops
and Wind friend
to blow clouds
and find the light
of your soul

16.09.2003 Poetyca

Sia per te


Sia per te

Resta sempre in ascolto
di note d’anima
che attraversano l’invisibile
Sia sempre presenza
oltre l’apparire della realtà
oltre l’effimero senso
che tutto sovrasta
per dare spazio alla danza
dell’anima che si libera
ed attraversa ogni confine
Sia sempre vibrare all’unisono
con l’Universo che si dona
oltre ogni limite
per dare a te il dono
che si rivela oltre l’inudibile

30.12.2003 Poetyca


Both for you

Stay listening
notes of soul
crossing the invisible
Is always present
over the appearance of reality
beyond the ephemeral sense
everything above
to provide space for dance
that the soul is freed
and crosses every boundary
Is always vibrating in unison
with the universe that gives
over every limit
to give you the gift
which proves beyond the inaudible

30.12.2003 Poetyca

Altro


Altro
Io sono l’altro
l’invisibile
quello che
non vuoi guardare
e se m’incontri
cambi marciapiede
Quello
dal Dio diverso
forse sconosciuto
che trasforma
la propria rabbia
in violenza
Cammino
strisciando
senza voce
per chi non ascolta
e poi urlo
un solo nome
Parlami
cercami
guardami
negli occhi
mai diversi dai tuoi
Io sono confuso
e non conosco
integrazione
vorrei solo
battere il tempo
con un solo cuore

10.04.2017 Poetyca

Other

I am the other
the unseen
what
You do not want to watch
and if you meet me
sidewalk changes
what
from different God
perhaps unknown
that turns
their anger
into violence
I walk
crawling
voiceless
for those who do not listen
and then scream
only one name
search me
look
in my eyes
never different from yours
I’m confused
and I know
integration
I would just
beat time
with one heart

04/10/2017 Poetyca

Solitudine


Solitudine

Un albero che si trattiene
dal non cadere nello strapiombo
Un respiro alle radici
che come possenti braccia
cercano la forza per resistere
al peso di una vita e alle solitudini
inflitte da un mondo
che non comprende l’anima affranta

26.09.2003 Poetyca

Solitude

A tree that retains
not fall from the precipice
Breathing roots
and as powerful arms
seek the strength to resist
to the weight of life and loneliness
imposed by a world
which does not include the soul crushed

26.09.2003 Poetyca

Aprire le porte


Aprire le porte

A volte tutto è più facile di quanto sembri:
l’amore diventa odio a causa del silenzio,
il non-dialogo e il risentimento.

Apriamo tutte le porte,
tutte le finestre
e cambiamo scenario, atteggiamento, modo di camminare:
il dialogo, la compassione, l’attenzione alle piccole cose
e il loro valore è capire che da parte nostra noi possiamo
asciugare una lacrima, un gesto di attenzione
è il linguaggio dell’amore.

Che l’amore sia la via per tutti.

07.04.2011 Poetyca

Open doors

Sometimes everything is easier than it looks:
love becomes hate because of the silence,
of non-dialogue of resentment.

We open all doors,
all windows
and change of scenery, attitude, way of walking:
dialogue, compassion, attention to small things
and their value is to understand that one hand is capable
to dry a tear, but a gesture of attention
is the language of love.

May  love be  the way for all.

07.04.2011 Poetyca

Davanti al mare


Davanti al mare

Mi prese per mano
e mi condusse davanti al mare
poi con occhi d’amore disse:

– Figlio mio
mia piccola goccia
lo vedi il mare?
Un giorno sarà tuo

– Padre
cosa ci faccio io con il mare
è troppo vasto
non lo posso confinare –

– Non ho mai detto
che tu ne possiederai la grandezza
ma sii tu talmente grande
da racchiuderlo in te
e trasformare le tue gocce
in oceano d’amore

Stupito non compresi
io che credevo il mio cammino
o il mio navigare
per possedere terre
o per costruire
qualcosa di concreto
qualcosa da lasciare

Lui costruttore di sogni
mi diede una lezione
e da allora cammino
per essere goccia
– per cercarti –
e navigare insieme

Mentre la pioggia cade
ed il cielo è colmo di nuvole
tra colori cupi
e danza di gocce

– Sorridi anima mia
colora il tempo
con me intreccia voli
tutte le tue lacrime raccoglierò
per farne collane
diamanti puri
del dolore fanne ricordi –

Ti ricoprirà il sole
e saremo d’amore avvolti

22.10.2003 Poetyca


The seafront

He took my hand
and he led me by the sea
then with eyes of love he said:

– My son
My small drop
you see the sea?
One day will be yours

– Father
What can I do to the sea
is too large
I can not confine it –

– I never said
you have greatness
but thou art thou so great
to enclose it in you
and turn your drop
in the ocean of love

Surprised I did not understand
I thought that my journey
or my link
to own land
or to construct
something concrete
something to leave

He builder of dreams
gave me a lesson
and then I walk
for drop
– Search for you –
and sail

As the rain falls
and the sky is full of clouds
darker colors between
and dance drops

– Smile my soul
You color the time
intertwined with me flights
All your tears I gather
to make necklace
pure diamond
pain do you remember –

The sun will cover you
and we will be wrapped in love

22.10.2003 Poetyca