Archivio tag | Perle vive

La coscienza del mondo


alisogno

La coscienza del mondo

Secondo l’autentico punto di vista indiano, la nostra coscienza del mondo,
se presa meramente come somma totale delle cose che esistono
e sono governate dalle leggi, è imperfetta;
ma diviene perfetta allorché realizza la propria unità spirituale
con tutte le cose riconoscendo che possono darci gioia.
Per noi lo scopo più nobile a questo mondo
non è semplicemente di viverci, di conoscerlo e di farne uso,
ma di realizzare la nostra vera natura in esso tramite l’espansione della compassione;
non alienandoci dal mondo e nemmeno dominandolo,
ma comprendendolo e unendoci ad esso in un’unione perfetta.

Rabindranath Tagore

The conscience of the world

According to the authentic Indian point of view, our consciousness of the world,
if taken merely as the sum total of things that exist
and are governed by laws, is imperfect;
but becomes perfect when it realizes its spiritual unity
with recognizing that all things can make us happy.
For us, the higher purpose in this world
is not simply to live, to know and to use,
but to realize our true nature in it through expansion of sympathy;
not alienating the world, or even dominating,
but comprehending and uniting it in a perfect union.

Rabindranath Tagore

 

Vuoto di sé


soffio

L’espressione del vuoto è amore,
perché vuoto significa «vuoto di sé».
Quando non c’è alcun sé, non c’è nessun altro.
La dualità è creata dall’idea di sé, dell’io, dell’ego.
Quando non c’è un sé, c’è unità, comunione.
E senza il pensiero di “io amo qualcuno”,
l’amore diventa la naturale espressione di quell’unità.

Joseph Goldstein

The expression of love is empty,
because emptiness means “emptiness of self.”
When there is no self, there is no other.
The duality is created from the idea of self, ego, ego.
When there is no self, there is unity and communion.
And without the thought of “I love someone,”
love becomes the natural expression of that unity.

Joseph Goldstein

Il risveglio della coscienza


risveglio

“Il maggiore giovamento cui possiamo contribuire, consiste nel risveglio della coscienza e nel miglioramento e arricchimento della qualità dei nostri pensieri, che, insieme alla purificazione del Cuore, rafforzano le nostre emanazioni. Così, aumentando il nostro livello vibratorio, contribuiamo a ristabilire la salute di tutti coloro che ci circondano.”

“La qualità dell’azione si afferma nell’impegno della lotta. Quando le
parole divengono azioni, l’energia superiore si attesta. Quindi la si può
manifestare solo nella vita. Non le parole, ma le azioni sono da considerare suoi attestati. Solo allorché la potenzialità dello spirito trova espressione nell’atto si afferma la concordanza superiore.
Così la strenua ricerca è la chiave dell’Infinito”.

Sutra 658 di Agni Yoga – Scritto da Helena Roerich nel 1929 su ispirazione del Maestro Morya.

“The greatest benefit we can help, the awakening of consciousness and in the improvement and enrichment of the quality of our thoughts, which, together with the purification of the heart, strengthens our emanations. Thus, increasing our vibrational level, helping to restore the health of all those around us. “

“The quality of the stated commitment of the fight. when the
words become actions, the higher energy stands. So it can be
only manifest in life. Not the words, but the actions are to be considered his statements. Only when the power of the spirit finds expression in the act states the correlation higher.
So the strenuous research is the key of the Infinite. “

658 of Agni Yoga Sutra – Written by Helena Roerich in 1929 under the inspiration of Master Morya.

Sulla Trascendenza


oshoamore

Sulla Trascendenza

Neti, neti – né questo né quello – è la formula segreta della trascendenza: né positivo né negativo. Ma non vuol dire non vivere il positivo e il negativo. Se evitare di vivere diventerai noioso, molto noioso, si perde tutta l’intelligenza.

Osho

On Transcendence

NETI, NETI — neither this nor that — is the secret formula of transcendence: neither positive nor negative. But it does not mean NOT to live the positive and the negative. If you avoid living you will become dull, very dull; you will lose all intelligence.
 
Osho

Il segreto dell’amore


pace_thumb

 

Il segreto dell’amore
Non basta all’amore di essere partecipati, bisogna che sia partecipato liberamente, perché nella costrizione non vi può mai essere felicità. Un amore disinteressato che si riversa su un oggetto egoista non dà una felicità completa: non perché l’amore abbia bisogno, per amare, di ricambio o di ricompensa, ma perché riposa nella felicità dell’amato. E se questi riceve l’amore egoisticamente, l’amante non è soddisfatto, perché vede che il suo amore non è riuscito nell’intento di rendere felice l’amato, non ha risvegliato in lui la capacità di amare senza egoismo.
Di qui il paradosso che l’amore disinteressato può riposare completamente solo in un amore perfettamente ricambiato: perché sa che la sola vera pace si trova in un amore che non cerca se stesso. Un tale amore accetta di non essere amato disinteressatamente per amore di colui che ama e, nel far così, perfeziona se stesso.
Il dono dell’amore è il dono della potenza e della capacità di amare e quindi darlo in pieno vuol dire anche riceverlo.
Così lo si può conservare solo se lo si dona e lo si può donare perfettamente solo se lo si riceve

Thomas Merton, Nessun uomo è un’isola, Garzanti

The secret of love

Not enough love to be participatory, it needs to be attended freely, because in the constraints, there can never be happiness. A selfless love that is poured out upon a selfish object does not give a complete happiness, not because he needs love, to love, accessories, or reward, but because it rests in the happiness of the beloved. And if he receives love selfishly, the lover is not satisfied, because he sees that his love is not successful in making happy the loved one, has not awakened in him the ability to love without selfishness.
Hence the paradox that unselfish love can stand completely alone in a love fully reciprocated: because it knows that the only true peace is found in a love that does not seek himself. Such love does not agree to be loved selflessly for the sake of the one who loves, and in doing so, completes himself.
The gift of love is the gift of the power and ability to love and then give it in full also means receive it.
So you can keep only if you give and you can donate perfectly only if it receives

Thomas Merton, No man is an island, Garzanti

Il potere di Adesso – Accettazione


lucenotte

Il potere di Adesso  – Accettazione

Quando viviamo in completa accettazione di ciò che esiste, questa è la fine di ogni dramma della nostra vita. Nessuno può nemmeno litigare con noi, per quanto ci provi. Non possiamo litigare con una persona pienamente consapevole. Il litigio implica l’identificazione con la mente e una posizione mentale, nonché resistenza e reazione alla posizione dell’altra persona. Il risultato è che le opposte polarità si forniscono energia reciprocamente. Questa è la meccanica dell’inconsapevolezza. Possiamo ancora esprimere la nostra opinione chiaramente e fermamente, ma non vi sarà dietro nessuna forza reattiva, nessuna difesa e nessun attacco. Allora non si trasformerà in dramma. Quando siamo pienamente consapevoli, smettiamo di essere in conflitto. “Nessuno che sia in unione con se stesso può nemmeno concepire un conflitto”: questo si riferisce non soltanto al conflitto con altre persone ma fondamentalmente al conflitto dentro di noi, che viene meno quando non vi è più alcuno scontro fra le esigenze e le aspettative della mente e ciò che esiste.

“Il potere di adesso” di Eckhart Tolle

 

The Power of Now – Acceptance

When we live in complete acceptance of what exists, this is the end of all the drama of our lives. No one can even argue with us, try as I might. We can not argue with a person fully conscious. The dispute involves the identification with the mind and mental attitude, as well as resistance and reaction to the other person’s position. The result is that the opposite polarity will provide energy mutually. This is the mechanical unconsciousness. We can still express our opinion clearly and firmly, but there will be no force behind reactive, no defense and no attack. Then it will turn into drama. When we are fully aware, we cease to be in conflict. “No one who is in union with himself can even conceive of a conflict”: this refers not only to conflict with other people, but basically the conflict within us, which is less when there is no clash between the needs and expectations of the mind and what exists.

“The Power of Now” by Eckhart Tolle…

La natura dell’uomo


 

purezza della vita

Tale è la natura dell’uomo
che al primo regalo che gli fate si prosterna,
al secondo vi bacia la mano,
al terzo si inchina,
al quarto si contenta di un cenno del capo,
al quinto diventa confidenziale,
al sesto vi insulta,
al settimo vi porta in tribunale perché non gli avete dato abbastanza.

Da: “La vita Reale” di G.I. Gurdjieff

Such is the nature of man
that the first gift that you prostrates,
the second will kiss the hand,
the third bows,
the fourth is content with a nod,
the fifth becomes confidential,
the sixth abuses you,
the seventh takes you to court because you have not given enough.

From: “Real Life” by G.I. Gurdjieff