Archivio tag | Perle vive

La ricerca interiore


write h

Colui che pratica solo la devozione è come un cieco che non sa dove andare e nel suo entusiasmo vaga in ogni direzione. Colui che pratica solo la filosofia, d’altro canto, è come un paralitico che, sebbene possa vedere la meta lontana, poiché la sua comprensione rimane solo teorica, non riesce ad avvicinarsi di un solo passo. Comunque, se l’amore e l’energia del devoto si combinano con la saggezza e la discriminazione del filosofo, si può star certi che una tal persona arriverà alla meta.

Allegoria tradizionale

 

One who practices only devotion is like a blind man who does not know where to go and vague in his enthusiasm in every direction. He who practices only philosophy, on the other hand, is like a paralytic, although it can see the distant goal, as his understanding remains only theoretical, can not approach a single step. However, if the energy of love and devotion are combined with the wisdom of the philosopher and discrimination, you can be sure that such a person will arrive at the destination.

Traditional allegory

Ogni istante è eternità


cuoreviaggio1.jpg

Ogni istante è eternità, perché l’eternità può sperimentarsi in quel minuto.
Ogni giorno e minuto e ora, è una finestra attraverso la quale potete scorgere l’eternità.
La vita è breve, nondimeno è senza fine. L’anima non perirà, ma a causa della breve stagione di questa vita voi dovreste mietere quanto più potete dell’immortalità.

 Paramhansa Yogananda 

Every moment is eternity, because eternity can experiment in that minute.
Every day and minute and hour, is a window through which you can glimpse eternity.
Life is short, however, is endless. The soul does not perish, but due to the short season of this life you should reap as much as you can of immortality.

  Paramhansa Yogananda

Trovare la felicità


ak2_1024

 

“Non e’ facile trovare la felicità dentro di noi ed e’ impossibile trovarla in qualsiasi altro posto”

 -Agnes Repplier

 

“It is not easy to find happiness within ourselves and impossible to find anywhere else”

- Agnes Repplier

 

Fai ciò che ami davvero


oltretempocuore

“Segui il tuo istinto. Raggiungi i tuoi limiti. Ascolta attentamente. Gioca sempre come fossi un bambino. Ridi con tutto te stesso. Ama i tuoi amici. Non smettere di imparare. Fai cio’ che ami davvero.” 

- Mary Anne Radmacher-

 

“Follow your instincts. Reach your limits. Listen carefully. Always play as if I were a child. Laugh with your whole self. Love your friends. Do not stop learning. Do what ‘that you really love. “

- Mary Anne Radmacher-

Il dilemma dei porcospini


coloriemomenti_1024

Il dilemma dei porcospini

in Parerga e Paralipomena, 1851

Alcuni porcospini, in una fredda giornata d’inverno, si strinsero vicini, vicini, per proteggersi, col calore reciproco, dal rimanere assiderati. Ben presto, però, sentirono le spine reciproche; il dolore li costrinse ad allontanarsi di nuovo l’uno dall’altro. Quando poi il bisogno di riscaldarsi li portò nuovamente a stare insieme, si ripeté quell’altro malanno; di modo che venivano sballottati avanti e indietro fra due mali. finché non ebbero trovato una moderata distanza reciproca, che rappresentava per loro la migliore posizione.

Così il bisogno di società, che scaturisce dal vuoto e dalla monotonia della propria interiorità, spinge gli uomini l’uno verso l’altro; le loro molteplici repellenti qualità e i loro difetti insopportabili, però, li respingono di nuovo l’uno lontano dall’altro. La distanza media, che essi riescono finalmente a trovare e grazie alla quale è possibile una coesistenza, si trova nella cortesia e nelle buone maniere.

A colui che non mantiene quella distanza, si dice in Inghilterra: keep your distance! −Con essa il bisogno del calore reciproco è soddisfatto in modo incompleto, in compenso però non si soffre delle spine altrui. − Colui, però, che possiede molto calore interno preferisce rinunciare alla società, per non dare né ricevere sensazioni sgradevoli. 

Arthur Schopenhauer

The dilemma of porcupines

in Parerga and Paralipomena, 1851

 

Some porcupines on a cold winter day, shook neighbors, neighbors, to protect themselves, with mutual warmth, from getting frostbitten. Soon, however, felt the thorns reciprocal; pain forced them to move away from each other again. Then when the need to warm up brought them back together again, repeated that other illness, so that they were tossed back and forth between two evils. until they had found a moderate distance from each other, which was the best location for them.

So the need of society, which springs from the emptiness and monotony of his own interiority, pushes men toward each other, and their multiple repellent qualities and their defects unbearable, however, reject them again one away from ‘another. The average distance, they finally manage to find and thanks to which you can co-exist, is located in courtesy and good manners.

A man who does not keep this distance, they say in England: keep your distance! -With it the mutual need of warmth is satisfied in an incomplete manner, on the other hand, however, does not suffer from the spines of others. – He, however, who owns a lot of heat inside rather give to society, not to give or receive unpleasant sensations.

Arthur Schopenhauer

La via dell’Amore


316340_235186443197443_183270601722361_633269_1563148913_n.jpg

La via dell’Amore 

Amore non è il prodotto del pensiero che è il passato. Il pensiero non può assolutamente coltivare l’amore. L’amore non è assicurato preso in gelosia, per la gelosia è il passato. L’amore è sempre presente attivo. Non è `Amerò ‘o` io ho amato’. Se si conosce amore non seguirà nessuno. L’amore non obbedisce. Quando si ama non c’è né il rispetto né la mancanza di rispetto. Non sapete che cosa significa veramente amare qualcuno – amare senza odio, senza gelosia, senza rabbia, senza volere interferire con quello che sta facendo o pensando, senza condannare, senza confronto – non si sa che cosa significa ? Dove c’è amore c’è paragone? Quando si ama una persona con tutto il tuo cuore, con tutta la mente, con tutto il tuo corpo, con tutto il tuo essere, non c’è paragone? Quando abbandonarsi totalmente a questo amore non c’è l’altro.

Jiddu Krishnamurti

 

Love way
Love is not the product of thought which is the past. Thought cannot possibly cultivate love. Love is not hedged about and caught in jealousy, for jealousy is of the past. Love is always active present. It is not `I will love’ or `I have loved’. If you know love you will not follow anybody. Love does not obey. When you love there is neither respect nor disrespect. Don’t you know what it means really to love somebody – to love without hate, without jealousy, without anger, without wanting to interfere with what he is doing or thinking, without condemning, without comparing – don’t you know what it means? Where there is love is there comparison? When you love someone with all your heart, with all your mind, with all your body, with your entire being, is there comparison? When you totally abandon yourself to that love there is not the other.

Jiddu Krishnamurti

Affrontare la vita impreparati


rosone24_1024

La bellezza di affrontare la vita impreparati è straordinaria. Allora la vita ha originalità: fluisce, giovane e fresca. Allora la vita ti riserva molte sorprese. E se la vita ti riserva tante sorprese, non conoscerai mai la noia.

Osho

The beauty of facing life unprepared is tremendous. Then life has originality flows, young and fresh. Then life you many surprises. And if life gives you full of surprises, you will never know boredom.

Osho

Pensiero del giorno sabato 4 maggio 2013.


gurutattwa2_1024

 

Pensiero del giorno sabato 4 maggio 2013.

“Quali che siano gli ostacoli e le difficoltà, è sempre
possibile avanzare. Cercando bene, si troverà sempre un posto
dove si può posare un piede, muovere un passo, poi avanzare con
l’altro piede e fare un altro passo… E ciò è vero
soprattutto per la vita psichica, poiché così ha deciso
l’Intelligenza cosmica: se cerchiamo bene, Essa ci dà sempre i
mezzi per fare un altro passo in più, ancora e ancora.
Si può utilizzare un’altra immagine dicendo che
l’Intelligenza cosmica ha collocato ovunque delle aperture e se
si ha la pazienza e la fede, cercando bene le si troverà e si
potrà passare. Avete l’impressione che tutto sia chiuso,
bloccato?… No, può sempre esserci una via d’uscita. Dovete
guardare in tutte le direzioni senza perdere l’equilibrio o la
speranza, senza fare gesti disordinati: ben presto vedrete
aprirsi una porta da qualche parte; o forse quella porta era
anche già aperta, ma voi non l’avevate vista. “

Omraam Mikhaël Aïvanhov

« Whatever obstacles and difficulties you may experience, it is always possible to go forward. If you look hard, you can always find somewhere to place your foot, take a step, then place the other foot and take another step… And that is particularly true in the psychic life, for Cosmic Intelligence has determined it should be that way: if we look hard, we are given the means to keep taking one more step.
We can use another image and say that Cosmic Intelligence has placed openings everywhere, and that if we have patience and faith and look hard, we will find them and pass through them. Do you feel as if everything is closed and there is no way out? No, there is always a way out. You have to look in all directions, without losing your balance or losing hope, without making uncoordinated movements. Soon you will see a door open somewhere, or it may even be that it was already open but you did not see it. »

Omraam Mikhael Aivanhov

La chiave


wpid-libera1.jpg

L’Oriente possiede un’infinita’ di chiavi segrete, ma persino una sola e’ sufficiente perche’ quell’unica chiave può aprire migliaiae migliaia di porte.  
Osho 
The East has an infinite ‘secret keys, but even one and’ enough ’cause that one key can open thousandsand thousands of doors.

Osho

Danzare


light_1024

“Danzare vuol dire soprattutto comunicare, unirsi, incontrarsi, parlare con l’altro dalla profondità del suo essere. Danza è unione: da persona a persona, da persona all’universo, da persona a Dio”

 

Maurice Béjart
“Dancing means above all to communicate, unite, meet, talk with each other from the depths of his being. Danza union: from person to person, person to the universe, from person to God”

Maurice Béjart

Ciò che sei


ak2_1024

Accetta ciò che sei, amalo, celebralo, e proprio in quella celebrazione
inizierai a vederel’unicità degli altri, l’incomparabile bellezza di ogni essere umano.

Osho

You accept that you are, love it, celebrate it, and in that very celebration
begin to vederel’unicità of others, the incomparable beauty of every human being.

Osho

La vera essenza


 

finalligth05_1024

“L’amore è la nostra vera essenza. L’amore non ha limiti di casta, religione, razza o nazionalità. Noi tutti siamo perle infilate nello stesso filo dell’amore.”

Amma Mata Amritanandamayi

 

“Love is our true essence. Love has no limitations of caste, religion, race or nationality. We are all beads strung on the same thread of love.”

Amma Mata Amritanandamayi

Pensiero del giorno martedi 30 aprile 2013


 

amore0015_1024

Pensiero del giorno martedi 30 aprile 2013.

“L’esistenza è una corda tesa sulla quale avanziamo, combattuti
fra impulsi contrari. Tutti i giorni dobbiamo mantenere un
equilibrio fra i due piatti di quella bilancia costituita in noi
dal cuore e dall’intelletto. Se il cuore pende troppo da un lato,
se i sentimenti prendono troppo la parola, è necessario far
subito intervenire l’intelletto, il pensiero; e viceversa. C’è
sempre qualcosa da aggiungere da un lato e togliere dall’altro.
Per poter camminare, abbiamo due piedi che facciamo avanzare
l’uno dopo l’altro; allo stesso modo, nel piano psichico dobbiamo
avanzare facendo appello alternativamente all’intelletto e al
cuore. Quando e fino a che punto è l’intelletto a dover
intervenire? E quando e fino a che punto a dover intervenire è
il cuore? Ecco una domanda difficile. È raro incontrare esseri
che sappiano mostrarsi perspicaci e rigorosi, pur rimanendo pieni
di indulgenza, di flessibilità e di apertura nei confronti degli
altri. Per riuscirci, occorre imparare ad alternare
coscientemente le attività che nutrono l’intelletto e quelle che
nutrono il cuore.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

« Life is a tightrope we move along, pulled this way and that by opposing impulses. Every day we have to keep the two pans of our inner scales – our heart and mind – in balance. If the heart leans too far one way, if the feelings have too much say, then the mind, thought, must quickly intervene, and vice versa. There is always something to add on one side and to take away on the other.
We walk by moving first one foot forward, then the other; similarly, on the psychic plane we must move forward by calling alternately on our mind and on our heart. Knowing when and how much the mind or the heart must intervene is a difficult matter. You rarely meet people who are able to be insightful and rigorous while at the same time remaining kind, flexible and open to others. It requires learning to consciously switch between those activities that feed the mind and those that feed the heart. »

Omraam Mikhael Aivanhov

La grandezza dell’umiltà


ak2_1024

“Quando gli alberi enormi sono divelti dal ciclone e i grattacieli crollano, l’erba rimane intatta: è questa la grandezza dell’umiltà.”

 

Amma Mata Amritanandamayi

 

“When the huge trees are uprooted by the cyclone and the skyscrapers collapse, the grass remains intact: this is the greatness of humility.”

 

Amma Mata Amritanandamayi

 

 

Universo


universo

 

“L’intero universo è soltanto un’espressione, proiezione dell’Essere, del Sé. In questo piccolo corpo potete avere l’esperienza dello spazio infinito”

Sri Sri Ravi Shankar

 

“The whole universe is only an expression, projection of Being, the Self. In this small body you can have the experience of infinite space”

Sri Sri Ravi Shankar

La cosa più importante del mondo


 

8o_1024

“Finché si considera la cosa più importante del mondo, l’uomo è incapace di apprezzare nel giusto modo la realtà che lo circonda: è come un cavallo con i paraocchi; tutto ciò che vede è sé stesso, separato dal resto.”

Juan Matus e Carlos Castaneda – sciamani

“As long as you consider the most important thing in the world, man is unable to appreciate in the right way the reality that surrounds him: it is like a horse with blinders on, all he sees is himself, apart from the rest.”

Juan Matus and Carlos Castaneda – Shamans

Aggrappati alla paura


oltretempo12_1024

 

“Non siamo mai riusciti a immergerci nella vita fino in fondo. Ci teniamo aggrappati all’esterno delle cose… come se avessimo paura di cadere”
dal film “Il Tè nel deserto” di Bernardo Bertolucci

 

“We were never able to immerse ourselves in the life to the fullest. Clinging We keep the outside of things … as if we were afraid of falling”
from the film “The Sheltering Sky” by Bernardo Bertolucci

Pensiero del giorno mercoledi 24 aprile 2013.


sorrisolampada

  Pensiero del giorno mercoledi 24 aprile 2013.

“È importante che al momento di lasciare la terra ciascuno si senta in armonia con tutte le creature. Se ve ne sono alcune con le quali siete ancora in conflitto, non dovete lasciar perdurare questa situazione, ma dovete riconciliarvi anche con esse. Altrimenti, ciò si inscriverà in voi come un debito da pagare. Direte: «Ma vi sono persone che non potremo mai rivedere e altre che non accetteranno mai di fare la pace». Sì, è vero, ma tramite il pensiero vi è possibile cercare quelle persone e riconciliarvi con esse nel vostro cuore e nella vostra anima. Anche se all’approssimarsi della morte non sarete più in grado di fare alcunché, avrete ancora la possibilità di provare sentimenti d’amore e di benevolenza verso tutta la creazione e verso gli esseri che vi circondano. Sappiate che chi ama è padrone della morte.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

« It is important that when their time comes to leave the earth each person should feel in harmony with all creatures. If there are some with whom they are still in conflict, they must not let this situation endure but also make their peace with them. Otherwise, it will register in them as a debt to be paid. You will say, ‘But there are people we will never be able to see again, and others who will never be willing to make peace.’ Yes, this is true, but you can seek these people in thought and be reconciled with them in your heart and soul. Even if, as death approaches, you are no longer able to do anything, it is still possible for you to experience feelings of love and goodwill toward all of creation and the people around you. Know that those who love have mastery over death. »
Omraam Mikhael Aivanhov

Argilla


coloriemomenti_1024

“L’ignoranza ci presenta l’intero universo sotto l’aspetto della molteplicità.

Non esiste altro che Brahman (Dio – l’Essere Infinito e Totale), che è per sempre libero da tutte le limitazioni che condizionano il pensiero umano.

La giara è d’argilla lavorata, ma questo non basta a distinguerla dall’argilla. La giara è, in tutte le sue parti, della stessa natura dell’argilla.

Perché, allora, la chiamiamo giara?

E’ un nome immaginario, non corrisponde a niente di reale.

Nell’esistenza unica di Brahman, l’idea di universo non è che pura fantasmagoria.

In ciò che è Assoluto – senza mutamento né forma – dove si potrebbe trovare traccia di diversità?…”

 

Shankara – Mahatma – Maestro della filosofia indiana

 

“Ignorance gives us the whole universe under the aspect of multiplicity.

There is nothing but Brahman (God – the Infinite Being and Total), which is forever free from all limitations that affect human thought.

The jar of clay is worked, but this is not enough to distinguish it from clay. The jar is, in all its parts, of the same nature of the clay.

Why, then, call the jar?

It ‘a fancy name does not correspond to anything real.

Only in the existence of Brahman, the idea of the universe is the pure phantasmagoria.

In what is absolute – without change or form – where you might find a trace of diversity? … “

 

                                      Shankara – Mahatma – Master of Indian Philosophy

Sognare


0caracoes026

“Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte”

 

Edgar Allan Poe – scrittore

 

“Those who dream by day know many things which escape those who dream only by night”

 

Edgar Allan Poe – writer

Armonia


image

Quanto più bella diventerebbe la vita se vivessimo in armonia! Il fatto è che quando si parla di armonia, la chiave è capire che non bisogna trovarla: esiste già, ed è dentro di voi, vi circonda, è la vostra condizione naturale. Esiste in ogni cosa vivente, in ogni atomo, ogni cellula, ogni insetto, ogni creatura… Vive dentro di noi, basta un respiro per riconoscerla.

*
Mike Dooley, L’artue di far accadere le cose 

*

The more beautiful life would become if we lived in harmony! The fact is that when we talk about harmony, the key is to understand that we should not find it: already exists, and it is within you, around you, it is your natural state. It exists in every living thing, every atom, every cell, every insect, every creature … He lives inside of us, just a breath to recognize it.

Mike Dooley, The art of making things happen

*

Pensiero del giorno venerdi 19 aprile 2013


doveri

Pensiero del giorno venerdi 19 aprile 2013.

“Che simbolo profondo e significativo è quello della sorgente! Perché? Perché essa non smette di zampillare e di fluire. E in noi, la sorgente che non deve mai smettere di zampillare e di fluire pura e trasparente è l’amore. Qualunque cosa ci accada e qualunque cosa facciamo, niente deve mai impedire alla nostra sorgente di scorrere. Quante persone decidono di chiudersi agli altri non appena scoprono di essere state ingannate! Voi, non fatelo mai! Prima, anche se venivate ingannati, per lo meno la vostra sorgente fluiva, ed eravate i primi a beneficiare dell’amore che zampillava in voi. Non è così grave essere ingannati; la cosa più importante è essere abitati dall’amore. Allora, quali che siano le delusioni, le amarezze e le prove, lasciate fluire la vostra sorgente: sarà questa a ridarvi la gioia, l’ispirazione e la forza.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

« What a profound and meaningful symbol the spring is! Why? Because it never stops gushing forth and flowing. And the spring in us that must never stop gushing and flowing, pure and transparent, is love. Whatever happens to us and whatever we do, nothing must ever prevent our spring from flowing. So often people decide to close themselves to others when they find they have been deceived! Never do that! Before you found out, even if you were being wronged at least your spring was flowing, and you were the first to benefit from the love welling up within you. Being deceived is not such a serious matter; the main thing is having love within you. So, whatever your disappointments, bitter experiences and trials, allow your spring to flow and it will give you back your joy, inspiration and strength. »

Omraam Mikhael Aivanhov

Pensiero del giorno giovedi 18 aprile 2013


love answer

Pensiero del giorno giovedi 18 aprile 2013.

“Le capacità intellettuali dell’essere umano non sono unicamente
il risultato dei suoi studi o delle sue riflessioni, ma sono
anche la conseguenza dello stato buono o cattivo di tutte le
cellule del suo organismo fisico. Egli deve dunque mostrarsi
vigile facendo attenzione alla qualità del suo nutrimento
fisico, ma anche psichico (le sue sensazioni, i suoi sentimenti,
i suoi desideri e i suoi pensieri), perché è così che egli si
aprirà alle più grandi rivelazioni. Allo stesso modo, tutti i
gesti armoniosi che egli si sforza di compiere con amore,
consapevolezza e convinzione, introducono nel suo corpo una
corrente che, attraversando le sue cellule, le magnetizza in modo
da polarizzarle correttamente.
La polarizzazione è una delle leggi fondamentali della vita.
Tutto ciò che esiste possiede un polo positivo e un polo
negativo. In noi, idealmente, le nostre cellule obbediscono a
questa legge, avendo ciascuna di esse il proprio polo positivo di
fronte al polo negativo della cellula vicina, e così di
seguito… Quanti disturbi e quanti malesseri provengono dal
fatto che le cellule non sono più polarizzate correttamente!
Tali disturbi e malesseri possono essere curati con il
magnetismo. E qual è il vero magnetismo? L’amore.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Daily Meditation: Thursday, April 18, 2013
Cells – ensuring they are correctly polarized

“A human being’s intellectual capacities are not just the product of their study and reflection but also the result of the good or bad state of all the cells in their physical body. So we must pay attention to the quality of not only our physical nourishment, but also our psychic nourishment (our sensations, feelings, desires and thoughts), for that is how we will become open to greater revelations. In the same way, whenever we do our best to make our movements harmonious and full of love, awareness and conviction, it allows a current through our body that magnetizes our cells and polarizes them correctly.
Polarization is one of the fundamental laws of life. Everything that exists has a positive and a negative pole. In us, ideally our cells obey this law, with each cell’s positive pole facing the neighbouring cell’s negative pole, and so on… So many disorders and illnesses arise from the cells no longer being correctly polarized! These disturbances and illnesses can be cured by magnetism. And what is true magnetism? Love.”

Omraam Mikhael Aivanhov

La nascita del dolore


2523211-buddha-in-a-state-of-zen-with-ambient-surroundings (2)

“Dal desiderio nasce il dolore: dal desiderio nasce il timore: chi è libero da desiderio non conosce dolore: di che cosa (avrebbe, allora) timore?

                                               Buddha – Dhamma-Pada

“From the pain comes the desire: desire arises from the fear: who is free from desire knows no pain: what (he, then) fear?

                                               Buddha – Dhamma-Pada

 

Esistere


poesfondofb2

“Ah, chi mi salverà dall’esistere? Non è la morte che voglio, né la vita: è quel qualcosa che brilla nel fondo dell’inquietudine come un diamante possibile nel fondo di un pozzo in cui non si può scendere.”

                                               Fernando Pessoa – scrittore

 

“Ah, who will save me from existing? It is not death that I want, nor life, is something that shines like a diamond in the bottom of anxiety can in the bottom of a well where you can not go.”

                                                Fernando Pessoa – writer

Pensiero del giorno lunedi 15 aprile 2013


coloriemomenti_1024

Pensiero del giorno lunedi 15 aprile 2013.

“Nessun essere umano giunge sulla terra con la chiara
consapevolezza di ciò che è, di ciò che viene a fare, e
perché. L’incarnazione è una caduta nella materia, e la materia
è una potenza che ghermisce l’anima al punto di toglierle la
memoria. Quello che sarà il destino dell’anima è determinato da
ciò che l’anima stessa ha vissuto nelle sue esistenze
precedenti; prima di ridiscendere, essa è a conoscenza di ciò
che l’attende, sia perché questo le viene imposto, sia perché
essa ha avuto la possibilità di scegliere; ma nell’istante in
cui l’anima scende, questa conoscenza le viene tolta.
Un’anima che si incarna comincia dunque col non sapere nulla di
quello che sarà il suo destino, destino che rimane nascosto
anche alle anime più evolute. Nessuno nasce con una chiara
consapevolezza della sua predestinazione. Certo, sin da
giovanissimi ci si può sentire attratti in una direzione o
nell’altra, ma tutto rimane alquanto vago. Occorrono anni e anni
di ricerche, di studi e anche di sofferenze, prima di poter
conoscere la propria vera vocazione.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Daily Meditation: Monday, April 15, 2013
Destiny - long remains mysterious to us

“No human being comes to earth clearly knowing who they are, what they are here to do and the reason why. Incarnation is a fall into matter, and matter is a power that so takes hold of the soul, it erases its memory. The soul’s destiny is determined by what it experienced in its former lives. Before coming back down, it knows what awaits it, either because this has been imposed or because it has been able to choose, but the moment it comes down this knowledge is taken away.
So an incarnating soul at first knows nothing of its future destiny; that remains hidden, even to the most evolved beings. No one is born with a clear awareness of their predestination. At an early age, of course, they can feel drawn in one direction or another, but this remains rather hazy. It takes years and years of research, study, suffering even, before coming to know one’s true vocation.”

Omraam Mikhael Aivanhov

 

 

Unica parola


amoreabbandono_1024

“Dio è l’unica parola per spiegare il mondo.”

                                                Romano Battaglia – scrittore e poeta

“God is the only word to explain the world.”

                                                 Romano Battaglia – writer and poet

Come un bambino


pace1

“Poniti dinanzi agli eventi come un bambino, e sii pronto ad abbandonare ogni preconcetto, vai umilmente dovunque e in qualunque abisso la Natura ti conduca, o non apprenderai nulla.”

                                                T.H. Huxley – scrittore

 

“Ask yourself before the event as a child, and be prepared to give up every preconceived notion, go humbly wherever and to whatever abyss Nature leads you, or do not learn anything.”

                                                 T.H. Huxley – writer

Nessuna verità


8o

 

“Nessuna Verità può contraddirne un’altra, la Luce è utile in qualsiasi lampada brilli. Una rosa è bella in qualsiasi giardino fiorisca. Una stella ha lo stesso splendore sia che brilli in Oriente che in Occidente.”

                                                 Abdu’l Baha – mistico

“No truth can contradict another, the light is useful in any light shine. A rose is beautiful in any garden flourish. A star has the same radiance that shines in both East and West.”

                                                  Abdu’l Baha – mystic

 

La vita


bruno2_1024

“La vita non è che un’ombra in cammino; un povero attore, che s’agita e che si pavoneggia per un’ora sul palcoscenico e del quale poi non si sa più nulla. E’ un racconto narrato da un idiota, pieno di strepito e di furore, e senza alcun significato.”

             dal “Macbeth” di William Shakeaspeare – scrittore – drammaturgo

“Life is but a walking shadow, a poor player, that stirs you and frets his hour on the stage and then is heard no more that anything. Has a tale told by an idiot, full of sound and fury, and without any meaning. “              from “Macbeth” by William Shakeaspeare – writer – playwright