Archivio tag | Poeti Amici

★ღPoeti amici ღ★ –


L’ isola

La prua fende le onde
scivolando leggera
sul mare della fantasia.
La seguo con lo sguardo.

Dall’occhio del ciclone
vedo anche l’isola.

A Nord – Est dell’anima.
A Sud – Ovest del cuore.

Da: ” Frammenti” – Orazio Gennuso

The island

The bow cuts through the waves
slipping slightly
sea ​​of fantasy.
I follow it with my eyes.

From the eye of cyclone
I also see the island.

To North – East of the soul.
To the south – west of the heart.

From: : ” Frammenti” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


La guerra infinita

Giorni grigi e notti bianche
per antiche disarmonie,
per equilibri alterati.
Cicatrici dell’anima.
Un fuoco gelido mi frantuma.
Veterano di mille battaglie,
combatto la mia guerra infinita
nella terra di nessuno
come mercenario
senza patria e senza onore.

Da: ” Frammenti” – Orazio Gennuso

The endless war

Gray days and sleepless nights
cause old disharmony ,
by altered. balances
Scars of the soul.
A cold fire breaks me .
Veteran of a thousand battles,
I am dealing with my endless war
in no man’s land
as a mercenary
homeless and without honor.

From:” Frammenti” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Canzone

Il mio cuore è un cavallo scalpitante
– acqua di fonte spegni la mia sete –
la mia mente un solitario cavaliere
– acqua pulita fammi bere –
la desolata landa tutt’intorno
e mentre si fa sera muore il giorno.

Il mio cuore è un cavallo scalpitante,
la mia mente un solitario cavaliere.
– acqua pulita fatti bere –
– spegni questa sete acqua di fonte –

Da: ” Frammenti – Orazio Gennuso

Song

My heart is a pounding horse
– source water shut my thirst –
my mind a lone knight
– Let me drink clean water –
the desolate land around
and while it is evening dies the day.

My heart is a pounding horse,
my mind a lone knight.
– Clean water let me drink you –
– Turn off this thirst water of source –

From:” Frammenti – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Luce e buio

L’insieme dei colori
dà la luce;
il buio ne è l’essenza.

Eppure ci sono
giorni incolori
in cui la noia
crocifigge il tempo
sul quadrante delle ore.

E ci sono
brevi notti felici
che colorano l’anima.

Da:” Frammenti” – Orazio Gennuso

Light and dark

The set of colors
gives light;
darkness is its essence.

Yet there are
colorless day
where boredom
crucifies the time
on the dial of hours.

And there are
short happy nights
that color the soul.

From:” Frammenti” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Fili

Il tempo è un film
che scorre troppo lentamente
e troppo in fretta.

Era il mio corpo
una marionetta:
vuote le gambe,
la testa piena.
Nell’ombra
invisibili pupari
muovevano i fili.

Non è stato facile
rompere gli schemi.

Da:” Frammenti” – Orazio Gennuso

Wires

Time is a film
flowing too slowly
and too fast.

It was my body
a puppet:
Empty legs,
full head.
In the shadows
invisible puppeteers
moving the wires.

It was not easy
break the mold.

From: ” Frammenti” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


La chiave

Sull’altra
faccia
della luna,
sulle cime inviolate
di montagna
la chiave
delle cose
segrete
troverai.
Negli abissi
del cielo,
nei meandri
del cuore
sta scritto
quel che sei,
quel che sarai.

Non lo scordare mai.

Da:” Il Viaggio” – Orazio Gennuso

The key

On the other
face
of the moon
on unclimbed peaks
mountain
the key
of things
secret
you find
Into the abyss
of the sky,
in the maze
of the heart
is written
what you are,
what you will be.

Do not you ever forget.

From: :” Il Viaggio” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


La libertà

Un giorno
lontano
nel tempo
una voce
dentro
mi ha detto:
libertà
è afferrare
la nebbia
con le dita
camminare sul sole
giocare
con la luna.

Da:” Il viaggio” – Orazio Gennuso

Freedom

A day
back
over time
a voice
inside
to me said:
freedom
is to grasp
fog
with fingers
walking on sunshine
play
with the moon.

From :” Il viaggio” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Il Cielo

Blu
stravagante
Rosso
arrogante
Grigio
indifferente.

All’alba,
al tramonto,
di notte,
di giorno,
in basso,
in alto.

Cielo
senza
cielo.
Desaparecido.

Groviglio
di galassie,
d’arcobaleni
sbiaditi.

Da:” Il Viaggio” – Orazio Gennuso

The Sky

Blue
extravagant
Red
arrogant
Grey
indifferent.

At dawn,
at sunset,
at night,
at day,
at the bottom,
at the top.

Sky
without
sky.
Desaparecido.

Tangle
of galaxies,
of rainbows
faded.

From:” Il Viaggio” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Paradoxa

Svuotandomi mi riempio
riempiendomi mi svuoto.

Posso vedere il mio scheletro
a tal punto sono arrivato.

Vuoto e pieno
pieno e vuoto.

Sarò presente stando fuori.

Da: ” Frammenti” – Orazio Gennuso

Paradoxa

Emptying me I fill me
filling me I emptying me.

I can see my skeleton
to such an extent that I arrived.

Empty and full
full and empty.

I will be there standing outside.

From:” Frammenti” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


La danza

Danzano le foglie
nel turbine del vento.
Danzano le onde del mare
i pesci nell’acqua
gli uccelli nell’aria.
Danza distratta la luna.
Danza lenta la terra
dal perièlio all’afèlio
corteggiando il sole.

Danza la freccia del tempo
nell’opaca trasparenza dell’infinito.

Da: “Frammenti ” – Orazio Gennuso

The dance

Dancing leaves
in wind turbines.
Dancing the waves of the sea
fishes in the water
birds in the air.
Dancing distracted the moon.
Slowly dance the earth
from perihelion to aphelion
wooing the sun.

Dance the arrow of time
into the opaque transparency of infinity.

From: “Frammenti ” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Flussi

Brezze, uragani
brividi, carezza.
Ricordi, sogni,
metéore, pensieri.

Torrenti, cascate,
lacrime negli occhi.

Vento.
Acqua che scorre.

Tempo che passa.

Da:” Frammenti” – Orazio Gennuso

Flows

Breezes, hurricanes
chills, caress.
Memories, Dreams,
meteors, thoughts.

Streams, waterfalls,
tears into eyes.

Wind.
Flowing water.

Passing time.

From: ” Frammenti” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★


La mia strada

Aurei detti non ho
sulle labbra, nel cuore.
Qualche verso in tasca:
questo mi appartiene.

Altari non consacro
all’Ideale,
che creder non m’è dato
a cuor leggero.

Lastricata di dubbi
è la mia strada.

Da: ” Il Viaggio” – Orazio Gennuso

My way

I have not golden said
on the lips, in the heart..
Some verse in my pocket:
this belongs to me.

I do not consecrate altars
to Ideal,
that belief is not gave to me
to lightly heart.

Paved with doubts
is my way.

From:  ” Il Viaggio” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★


Aspettando l’alba

Forse
perché
conosco
la furia
delle tempeste
sto dalla parte
dei naufraghi.

E forse
perchè
annaspo
anch’io
in questo mare
di tenebre
cerco
la luce
aspettando
l’alba.

” Il Viaggio” – Orazio Gennuso

Waiting for the sunrise

Maybe
because
I know
the fury
storms
I’m on the side
of the castaways.

And maybe
because
reeling
I
in this sea
of darkness
I try
light
waiting
dawn.

” Il Viaggio” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★


C’è una bellezza
che si assapora
nella inquietudine del mare,
la stessa
che ritrovo nelle mie giornate
quando assorbo
nel succedersi degli attimi
quel cambiamento continuo
specchiarsi nella intimità
della mia coscienza.
Fatto il pieno,
me ne torno a casa.

Sandro Remiddi

There is a beauty
that you can taste
the restlessness of the sea,
the same as
I find in my days
when I absorb
in the succession of moments
the continuous change
reflection in the intimacy
of my consciousness.
Done the full
I’m going home.

Sandro Remiddi

★ღPoeti amici ღ★


Ti cercavo le mani
nella notte.
Cercavo i tuoi occhi
mentre incidevo i percorsi
che mi avrebbero portato qui.
Oggi ancora ti cerco io,
analfabeta perché non so leggere
questo giorno che vivo.
Resto seduto sulla banchina
di sabbia e di speranza.
Si sgretola piano,
ora dopo ora
ma sono abituato ormai
a cadere nel vuoto
delle mie lacrime stanche.

Vincenzo Calabro’

I was looking for your hands
in the night.
I tried your eyes
while carve paths
that would have led me here.
Today I still look for you,
illiterate because I can not read
this day I live.
I sit on the dock
sand and hope.
Crumbling floor,
hour after hour
but I’m used now
to fall on deaf ears
tired of my tears.

Vincenzo Calabro ‘

★ღPoeti amici ღ★ –


Tra sogno e realtà

Tra sogno
e realtà
a due passi
dalle stelle
respiriamo
l’invisibile…

Noi
ponti
su acque
agitate…
tra terra
e cielo.

Da ” Il viaggio” – Orazio Gennuso

Between dream and reality

Between dream
and reality
two steps
from the stars
breathe
the invisible …

We
bridges
of water
agitated …
between land
and sky.
From” Il viaggio” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Due anime

Ci sono in me due anime:
serena e distaccata,
la prima, osserva, medita
e va per la sua strada;
l’altra si fa coinvolgere,
imprèca urla fischia
e senza troppe rèmore
si getta nella mischia.

Da: ” Frammenti” – Orazio Gennuso

Two souls

There are two souls in me:
serene and detached,
the first, observes, meditates
and goes on her way;
the other gets involved,
Swear screaming whistles
and without too much hesitation
throws herself into the fray.

From: ” Frammenti” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Mezzanotte

Tra le valli della luna
con sonagli d’argento
Porto a spasso i pensieri.

E’ mezzanotte.
Vorrei essere un lampo nel buio,
rapido come il fuoco,
trasparente come la luce.

Da:” Frammenti” – Orazio Gennuso

 Midnight

Between the valleys of the moon
with silver bells
I bring a walk thoughts.

It is midnight.
I want to be a flash in the dark,
fast as fire,
transparent as light.

From::” Frammenti” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Per te

Per i tuoi biondi capelli
di stella cometa
e per la candida tenerezza
che hai negli occhi
le mie mani tremano.
E solo per quel tuo ineffabile sorriso
la mia anima si svuota di tutto
e si riempie di infinito

da: ” Per Celebrare il tempo” – Orazio Gennuso

For you

For your blonde hair
of comet
and for candid tenderness
in your eyes
my hands are shaking.
And just for that your ineffable smile
my soul is emptied of all
and is filled with infinite

From: ” Per Celebrare il tempo” – Orazio Gennuso