Archivio tag | Poeti Amici

★ cღPoeti amici ღ★


alessandronovelli

Viaggiamo col cuore

Viaggiando
con il cuore
e con la mente
nel tempo irreale
e passando
sui ponti delle notti
tra luna e stelle
e tra i ricordi amati …
tutto diventa allor quasi reale.

Silenzio …
tra spazi conservati
e sensazioni affascinanti,
tratti di pensieri nella mente,
come fari accesi agli orizzonti,
si cercano tra nomi sconosciuti
per illuminare il buio della notte.

Tra ombre
appena chiare
appare fuggitiva
una figura:
é l’alba nuova
che già viene avanti ….
per stringerci le mani
e farci divenire amanti!

Alessandro Novelli © Dir.Ris.

We travel with your heart

Travelling
with the heart
and mind
in unreal time
and passing
on the decks of nights
between the moon and stars
between memories and loved …
Then everything becomes almost real.

Silence …
between spaces preserved
and fascinating sensations,
Whether thoughts in the mind,
as headlights on the horizons,
search each unknown names
to illuminate the darkness of the night.

Among shadows
just clear
appears fugitive
a figure:
is the new dawn
that is already on ….
to shake hands
and let us become lovers!

Alessandro Novelli © Dir.Ris.

★ cღPoeti amici ღ★



Nella notte

Cammino nella notte,
al chiarore di luna.
Guarda giù
il fiume,
scorre via
silenziosamente nell’oscurità.
Questo è il vero senso della vita:
il presente fugge via scorrendo.
Passato e futuro,
entrambi uniti
nel qui ed ora,
tutto è uno.

Mario Manu

In the night

I walk in the night,
to the moonlight.
Look down
the river,
flowing away
silently in the darkness.
This is the real sense of life:
the present flees away scrolling.
Past and future,
both united
in here and now,
all is one.

Mario Manu

★ cღPoeti amici ღ★


Forse
Il mio amore
Il mio unico amore,
vuole che diventi un arcobaleno,
vuole che mi dissolvi in tutto
e che il tutto mi avvolga
indelebilmente
e voluttuosamente
in un sapere
privo di sapere
e pieno di ogni sapere.
Forse il mio amore vuole che ami
che ami tutto
che ami migliaia di amori
affinchè senti la sua mancanza.
Forse vuole che strappi
tutti i veli del cuore,
che percorra tutte le strade
che affronti tutte
le battaglie,
e forse aspetta di vedermi sconfitto,
per farmi sentire la sua voce
per farmi vedere i suoi occhi
per stringermi
tra le sue braccia
e inondarmi di baci.
In quell’unica luce
l’eternità
guida il cammino…

Alfredo d’Ecclesia

Perhaps
My love
My only love,
wants to make me a rainbow,
she want me dispel all
and that everything wrap me
indelibly
and voluptuously
in a knowledge
without knowing
and full of all knowledge.
Maybe my love wants I love
all
loves thousands of loves
so that I feel her absence.
Maybe she wants that I tear
all the veils of the heart,
that it travels all the roads
that addresses all
battles,
and perhaps expect to see me defeated
for me to hear her voice
to let me see her eyes
to hold me
in her arms
and shower me with kisses.
In that one light
eternity
leads the way …

Alfredo d’Ecclesia

cღPoeti amici ღ★


Dolore

Si allontana la meta
che credevi raggiunta
Non finisce la corsa
Perché il fiato ti manca

E ti senti tradito
da quel vano miraggio
che ha ingannato li sguardo
del tuo cuore. Assetato

E con l’anima zoppa
provi ancora a rialzarti
ma è pesante il dolore
e la bocca riarsa

24-2-2013 Piero Sigismondi

Ache

Half is gone
that you thought achieved
The race does not end
Because you are short of breath

And you feel betrayed
from that vain mirage
who has deceived them look
of your heart. Thirsty

And with a lame soul
you try to get up again
but the pain is heavy
and a parched mouth

24-2-2013 Piero Sigismondi

★ღPoeti amici ღ★ –


La veglia

Viene il dèmone del sonno
a trascinarmi nell’abisso.
Molti non hanno fatto ritorno.
Veglierò fino al canto del gallo
perché la morte non mi sorprenda
addormentato.

Da:” Frammenti” – Orazio Gennuso

The Vigil

Here comes the demon Sleep
to drag me into the abyss.
Many have not returned.
I will watch until the rooster crows
because death does not surprise me
asleep.

From:” Frammenti” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Lungo il fiume

S’é fermata oggi la morte,
s’é fermata lungo il fiume.
Non c’era anima viva.
S’é sdraiata sull’erba,
la falce in mano
e ha chiuso gli occhi,
sulle labbra un sorriso.

Sogna stanotte la morte…
lungo il fiume.

Da:” Frammenti” – Orazio Gennuso

Along the river

Death hath been stopped today,
hath been stopped along the river.
There was not a living soul.
Hath been lying on the grass,
scythe in hand
and closed her eyes,
a smile on his lips.

Dreams tonight death …
along the river.

From: ” Frammenti ” – Orazio Gennuso