Archivio tag | Riflessioni di Poetyca

Essere grati – Be grateful


319526_235187123197375_183270601722361_633309_883130869_n

Essere grati
E’ importante riconoscere
come tutto sia interconnesso,
capace di avvalorare ed arricchire la nostra vita.
Se riusciamo a collocare eventi, persone, la natura stessa,
come unità che ci sostiene, non possiamo fare a meno
di contemplarne la Bellezza e di essere grati.
05.01.2015 Poetyca
Be grateful
It is important to recognize
how everything is interconnected,
able to validate and enrich our lives.
If we can place events, people, nature,
as a unit that supports us, we can not do without
to contemplate the beauty and be grateful.
05/01/2015 Poetyca

Consapevole amore – Conscious love


Consapevole amore

Quando tu comprendi l’importanza di una persona,

di un respiro dentro il cerchio infinito dell’amore

tutta la tua vita cambia, ha un diverso colore

che brilla ogni istante di gioia e di bellezza:

un fiume sgorga e regala amore dalla sua diretta fonte.

23.04.2011 Poetyca

Conscious love

When you understand the importance of a person,

a breath within the circle of infinity love

your whole life changes, has a different color

that shines every moment of joy and beauty:

a river flowing from His love and gives a direct source.

23.04.2011 Poetyca

La sofferenza – The suffering



La sofferenza

La sofferenza, la nostra personale reazione agli eventi che non accettiamo è la scintilla che come prima reazione fa scaturire la rabbia, è vero che essa è distruttiva, sopratutto lesiva verso noi stessi, malgrado questo si tratta di un atteggiamento comune e pertanto da comprendere in noi e negli altri. Spesso il dolore, l’evento tragico è una porta che ci possa condurre su un cammino di consapevolezza e successivamente
di trasformazione. Per quanto possa apparire assurdo è meglio osservare un moto di rabbia ( purchè non diventi una coazione a ripetere) come reazione che un totale distacco in cui la rabbia non sia riconosciuta e dunque repressa. Sulla rabbia si può lavorare, ci si può rendere conto della sua sorgente e come sia la causa di molti nostri atteggiamenti, se essa non si sapesse esprimere e restasse sepolta, al punto da ingenerare degli scompensi e delle malattie psicosomatiche allora sarebbe più problematico. E’ importante non nasconderla per non cadere nell’illusione di essere perfetti e capaci di avere raggiunto alte vette spirituali, credere questo è devianza se non guardassimo in faccia la realtà, meglio un vecchio arrabbiato consapevole e che ha lavorato e sempre lavora per l’equilibrio che un portatore di rabbia che sotterra quest’energia ingannando se stesso e gli altri e al posto della limpidezza intorbida il suo retto agire e il retto pensiero, poichè non ha saputo capire in fondo le proprie motivazioni.
Il senso di perdita, di sconfitta, di isolamento sono spesso quella traccia che ci possa condurre al riconoscimento della nostra particolare sensibilità che mal si adatta all’ambiente circostante, sono a volte la spinta verso i primi passi che ci conducano ad un ascolto profondo e a senso del nostro esistere, un via verso la spiritualità. In un certo senso chi non soffre non ama, ma è poi necessario dare un connotato profondo alla sofferenza e all’amore per arrivare dall’attaccamento all’amore incondizionato.

27.08.2007 PoetycaThe sufferingSuffering, our personal reaction to events that we do not accept, is the spark that causes anger as the first reaction, it is true that it is destructive, especially harmful to ourselves, despite this it is a common attitude and therefore to be understood in us and others. Often the pain, the tragic event is a door that can lead us on a path of awareness and subsequently
of transformation. As absurd as it may seem, it is better to observe a movement of anger (provided it does not become a compulsion to repeat) as a reaction than a total detachment in which anger is not recognized and therefore repressed. You can work on anger, you can realize its source and how it is the cause of many of our attitudes, if it did not know how to express itself and remained buried, to the point of generating decompensations and psychosomatic diseases then it would be more problematic. It is important not to hide it in order not to fall into the illusion of being perfect and capable of having reached high spiritual peaks, believe this is deviance if we did not look reality in the face, better an angry old man aware and who has worked and always works for the equilibrium that a carrier of anger who buries this energy by deceiving himself and others and instead of limpidity, his righteous act and righteous thought become cloudy, since he has not been able to understand his motivations.
The sense of loss, of defeat, of isolation are often the trace that can lead us to the recognition of our particular sensitivity that does not adapt well to the surrounding environment, they are sometimes the push towards the first steps that lead us to a deep listening and to sense of our existence, a way to spirituality. In a sense, those who do not suffer do not love, but it is then necessary to give a deep connotation to suffering and love to get from attachment to unconditional love.27.08.2007 Poetyca

Percorso di ricerca


purezza della vita

Percorso di ricerca

Un percorso strumentale, senza una luce sincera e pura, basato sul raggiungimento di obbiettivi con delle tecniche è qualcosa che confonde le persone: è facile credere che questo è come un allenamento in una palestra: dopo un pariodo di tempo si hanno dei muscoli, la prestanza fisica e si vince un premio.
Ma il percorso interiore non è accumulare nozioni, è vera pratica, attenzione profonda per svelare le proprie personali tendente e fare di queste debolezze un motivo per migliorare. Nessun guru si sostituisce a noi, egli indica la strada ma sono le nostre gambe che devono percorrere essa.
Non si deve dimenticare la lampada accesa nel buio della nostra confusione e questa luce è la fede. Noi dobbiamo entrare nel flusso di energia, di amore, di abbandono per quella rinascita che avviene riconoscendo come sia Dio ad agire in noi se apriamo il nostro cuore.

15.12.2012 Poetyca

Path

A path instrumental, without a sincere and pure light, based on the achievement of goals with the techniques is something that confuses people: it is easy to believe that this is like a workout in a gym after a pariodo time you have muscles, athleticism and you win a prize.
But the inner path is not accumulate knowledge, is true practice deep attention to reveal their personal and tends to make these weaknesses a reason to improve. No Guru is substituted for us, he shows the way but it is our legs that have to travel it.
We must not forget the lamp in the darkness of our confusion and this light is faith. We must get into the flow of energy, love, abandonment for the rebirth that is recognizing that it is God who acts in us if we open our hearts.

15.12.012 Poetyca

La forza del cuore


cuorefiorito1

La forza del Cuore

Per fare divampare un incendio,
per purificare e bruciare ogni traccia di presenza di impurità e per fare elevare al cielo tale forza del Cuore è necessaria quella prima scintilla, la buona volontà verso pensieri ( intenzioni) e azioni che sono fuoco vivo.
La pace è fuoco che si trasforma in acqua, per placare ogni istinto, ogni reazione nella Luce e nella accoglienza amorevole.
La compassione è compresione, vibrante palpito del Cuore verso l’abbraccio di se stessi e del Mondo.

04.06.2013 Poetyca

The strength of the Heart

To make a fire flare up,
to purify and burn all traces of impurities and make up to the sky the strength of the heart is necessary that first spark, good will toward thoughts (intentions) and actions that are flame.
Peace is the fire that turns into water to quench every instinct, every reaction in the Light and in loving acceptance.
Compassion is comprehension, vibrant beat of the heart toward the embrace of themselves and the world.

04.06.2013 Poetyca

La vita interiore


La vita interiore

La vita è una scuola per imparare, per accettare e per toccare l’essenza della spiritualità.L’amore incondizionato non è uno strumento che è possibile utilizzare quando si vuole,è un modo interiore, uno stato d’animo da vivere momento per momento esso è presenteperchè tu sei una persona diversa, davvero matura per diffondere amore.

E’possibile accettare alcune nuvole che tolgono la possibilità di vedere la luce del sole,perché si è in grado di vedere come in credere assente in sole sia solo illusione.

09.01.2011 Poetyca

 

The inner life

Life is a school to learn to accept and to touch the essence of spiritualità.L’unconditional love is not a tool that you can use when you want, is an inner way, a stateof mind to live moment by moment presenteperchè it is you’re a different person, verymature to spread love.

It is possible to accept some clouds that removes the ability to see the light of the sun,because you can see how believing in the sun is absent only in illusion.

09.01.2011 Poetyca

Abbraccio di compassione


396522_10150486400714646_742844645_9016239_2027262456_n

 

Abbraccio di compassione

Attraverso il dualismo si alimentano paura e separatività.
Ricercando la nostra vera natura, l’essenza che compone
e libera pace ed armonia, possiamo restare integri
di fronte alle esperienze della vita,
abbracciando con compassione ogni esperienza.

27.07.2015 Poetyca

Embrace of compassion

Through the dual feed fear and separateness.
Researching our true nature, the essence of which consists
freedom and peace and harmony, we can remain intact
in the face of life’s experiences,
embracing with compassion all experience.

07/27/2015 Poetyca