Archivio | novembre 2021

Stare attenti – Be careful – Bede Griffith


Stare attenti

Stare attenti vuol dire vivere nel momento presente, non essere imprigionati nel passato e nemmeno anticipare eventi futuri che potrebbero non accadere. Allorché siamo pienamente coscienti del momento presente, la vita si trasforma e l’ansia e lo stress scompaiono. Gran parte della vita se ne va nella febbrile anticipazione delle cose da fare e nella conseguente sospensione d’animo. Dovremmo imparare a fare un passo indietro nella liberta’ e possibilita’ del presente.

Bede Griffiths

❤ ❤ ❤

Be careful


Be careful it means to live in the present moment, not be imprisoned in the past and even anticipate future events that may not happen. When we are fully aware of the present moment, life changes and the anxiety and stress disappear. So much of life goes away in feverish anticipation of things to do and the consequent suspension of mind. We should learn to take a step back in freedom ‘and the possibility’ of this.

Bede Griffiths

Mente – Mind – Buddha


Mente

Voi siete gli artefici della vostra condizione, passata, presente e futura. La felicità o la sofferenza, dipendono dalla mente, dalla vostra interpretazione, non dipendono dagli altri, da cause esteriori o da esseri superiori. Ogni problema e ogni soddisfazione è creato da voi, dalla vostra mente.

Buddha

Mind

You are the architects of your condition, past, present and future. Happiness or the suffering, it depends on the mind, on your interpretation, it does not depend on others, on external causes or on higher beings. Every problem and every satisfaction is created by you, by your mind.

Buddha

Come Acqua – As water


Come acqua

I 3 insegnamenti dell’acqua per affrontare le sfide della vita quotidiana e raggiungere i tuoi obiettivi.

acqua

“Vuota la tua mente. Sii senza forma. Senza limiti, come l’acqua. Se metti dell’acqua in una tazza, l’acqua diviene tazza. Se la metti in una bottiglia, l’acqua diviene bottiglia. In una teiera, l’acqua diviene teiera. L’acqua può fluire o spezzare. Sii come l’acqua, amico mio.”

Bruce Lee.

Non ci sarebbe quasi da aggiungere altro; potrei finire l’articolo qui, ma… visto che ci sono, ne approfitto per parlarti dei 3 insegnamenti che l’acqua cerca di darci ogni giorno per aiutarci ad affrontare le nostre sfide quotidiane e a raggiungere i nostri obiettivi più importanti.

1. Affronta gli ostacoli come l’acqua

Hai mai visto una goccia d’acqua intestardirsi contro un ostacolo o cercare di proseguire su una strada senza via di uscita? Eh no, l’acqua è un pochino più furba: l’acqua si insinua tra le rocce e con i suo mille rivoli trova sempre la strada più efficace per aggirare gli ostacoli e proseguire il suo percorso verso valle.

Capita a volte che di fronte ad un problema riusciamo ad immaginare un’unica soluzione, un’unica alternativa, un’unica… strada.

Capita allora che ci intestardiamo nel voler proseguire su questa strada, nonostante i risultati desiderati continuino a non arrivare. Ce la prendiamo allora con il destino, la casualità, insomma… la sfiga! Ma come possiamo pretendere di ottenere risultati diversi se continuiamo a fare gli stessi errori?

L’acqua è decisamente più furba: se trova un ostacolo, semplicemente lo aggira e prosegue la sua strada fino all’ostacolo successivo. L’acqua non maledice l’universo per le rocce che incontra nel suo percorso: l’acqua se ne frega e va avanti.

Insomma, come già detto in un vecchio articolo: impara a seguire l’onda.

2. Segui le stagioni come l’acqua

Così come non esiste un’unica strada per superare gli ostacoli della vita quotidiana, le soluzioni che hanno funzionato in passato non è detto che funzionino nel presente o nel futuro. Per continuare ad ottenere risultati ambiziosi, devi comprendere in quale stagione ti trovi.

L’acqua sa adattarsi ad ogni stagione: ghiaccio d’inverno, l’acqua torna a scorrere nei ruscelli di montagna in primavera, per poi evaporare con il caldo dell’estate, ed infine riversarsi a terra nel piovoso autunno.

Se hai raggiunto obiettivi importanti in passato, non ti adagiare sugli allori. Cambia continuamente te stesso e le tue azioni: sperimenta, sbaglia e sperimenta ancora. Spesso ilsuccesso può essere più pericoloso di un fallimento; non ne sei convinto? Leggiti questo articolo sull’importanza dei fallimenti (si esatto… dei fallimenti).

3. Raggiungi gli obiettivi come l’acqua

L’acqua è uno degli elementi più efficaci presenti in natura: per alcuni aspetti, potremmo quasi dire che l’acqua è… pigra. Hai mai visto fare all’acqua un percorso diverso da quello più semplice o di minor resistenza?!

Spesso ci complichiamo la vita da soli: se il nostro obiettivo è andare dal punto A, al punto B, riusciamo ad inventarci i percorsi più assurdi, quando la strada più semplice è semprequella più diretta… ovvero la strada che sceglierebbe l’acqua.

Raggiungere un obiettivo semplicemente

Questa modo di raggiungere gli obiettivi ti è familiare?! La prossima volta che definisci un obiettivo e prepari un piano per raggiungerlo: lascia da parte le seghe mentali e concentrati sul percorso più semplice per raggiungerlo. Ricorda, più sarai in grado di ridurre un problema/obiettivo alle sue componenti essenziali e più alte saranno le tue probabilità di risolverlo/raggiungerlo.

Tratto da: http://www.efficacemente.com/2011/05/come-acqua/ 

As waterThe three water courses to meet the challenges of everyday life and reach your goals.“Empty your mind. Be formless. Without limits, such as water. If you put water into a cup, the water becomes the cup. If you put it in a bottle, the water becomes the bottle. In a pot, the water becomes the teapot. Water can flow or break. Be like water, my friend. “

Bruce Lee.

There would almost say more, I could finish the article here, but … since we are, I take this opportunity to talk about the three teachings that tell us as much water every day to help us face our daily challenges and achieve our most important goals.

1. Faces obstacles such as water

Have you ever seen a drop of water obstinate against an obstacle or try to go on a road with no way out? Oh no, water is a bit more clever: the water winds between the rocks, with its thousand streams is always the most effective way to get around the obstacles and continue on its path towards the valley.

It sometimes happens that when faced with a problem we can imagine a single solution, a single alternative, one way ….

It happens then that stubborn in wanting to continue on this path, despite the desired results have still not come. We then take it to fate, chance, well … bad luck! But how can we expect to get different results if we continue to make the same mistakes?

Water is much more clever: if it finds an obstacle, it simply bypasses and goes on his way to the next obstacle. The water does not curse the universe for the rocks it encounters in its path: the water does not care and goes forward.

Well, as mentioned in an old article: Learn to go with the flow.

2. Follow the seasons as the water

Just as there is no single way to overcome the obstacles of everyday life, the solutions that have worked in the past will not necessarily work in the present or future. To continue to achieve ambitious results, you need to understand in what season you are.

The water can adapt to every season: winter ice, the water returns to flow in mountain streams in the spring, and then evaporate in the heat of summer, and finally poured on the ground in the rainy autumn.

If you have reached important milestones in the past, do not rest on our laurels. Constantly changing yourself and your actions: experiment, experience and still wrong. Ilsuccesso can often be more dangerous than a failure, you’re not convinced? Read this article on the importance of failures (failures is exactly …).

3. Achieve goals, such as water

Water is one of the most effective elements found in nature: in some respects, we might almost say that water is … lazy. Have you ever seen the water to a location other than the simplest or least resistance?!

We often make things difficult for themselves: if our goal is to get from point A to point B, we can invent the most absurd locations, when the easiest way is more direct semprequella … or choose the path that water.

This way of achieving the objectives familiar?! The next time you define a goal and prepare a plan to get there: leaving aside the mental masturbations and concentrate on the simplest path to get there. Remember, the more you will be able to reduce a problem / goal to its essential components and higher will be your chance to solve / achieve it.

From: http://www.efficacemente.com/2011/05/come-acqua/

Riverenza – Reverence


🌸Riverenza🌸

Saper osservare
è vivere sempre
con partecipazione
quanto accade

Brividi e respiro
oltre le traiettorie
indefinibili
della ragione

La Natura si desta
accompagna
e regala ogni volta
un’inimitabile emozione

01.11.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Reverence

Knowing how to observe
is to live always
with participation
what happens

Chills and breath
beyond the trajectories
indefinable
of reason

Nature awakens
accompanies
and give away every time
an inimitable emotion

01.11.2021 Poetyca

Quando ho iniziato ad amare me stesso – When I started loving myself



“Quando ho iniziato ad amare me stesso”
apparentemente di Charlie Chaplin scritto sul suo 70 ° compleanno il 16 aprile 1959:

Quando ho iniziato ad amare me stesso
Ho capito che sono sempre e in ogni opportunità offerta
nel posto giusto al momento giusto.
E ho capito che tutto ciò che accade è giusto –
da allora in poi avrei potuto essere calmo.

Oggi lo so: si chiama FIDUCIA.
Quando ho iniziato ad amare me stesso ho capito quanto può offendere qualcuno
Quando cerco di forzare i miei desideri su questa persona,
anche se sapevo che il tempo non era giusto e la persona non era pronta per esso,
e anche se questa persona c’ è stata.

Oggi lo so: si chiama “rispetto”.
Quando ho iniziato ad amare me stesso
Potrei riconoscere che il dolore emotivo e dolore
sono solo avvertenze per il mio vivere non contro la mia verità.

Oggi lo so: Si chiama AUTENTICO ESSERE.
Quando ho iniziato ad amare me stesso
Ho smesso di desiderio di un’altra vita
e potevo vedere che tutto intorno a me era una richiesta a crescere.

Oggi lo so: Si chiama maturità.
Quando ho iniziato ad amare me stesso
Ho smesso di privare  me stesso del mio tempo libero
e ho smesso di disegnare ulteriori progetti magnifici per il futuro.

Oggi faccio solo ciò che è divertimento e gioia per me,
ciò che amo e ciò che fa ridere il mio cuore,
a modo mio e nel mio tempo.

Oggi lo so: si chiama onestà.
Quando ho iniziato ad amare me stesso
Sono scappato da tutto ciò che non era salutare per me,
da piatti, persone, cose, situazioni
e da ogni cosa che  mi tira giù e lontano da me stesso.
All’inizio l’ ho chiamato il “sano egoismo”,
ma oggi lo so: si chiama amor proprio.

Quando ho iniziato ad amare me stesso
Ho smesso di voler essere sempre nella ragione
così sono stato meno in torto.
Oggi ho riconosciuto: si chiama umiltà.

Quando ho iniziato ad amare me stesso
Ho rifiutato di vivere ulteriormente nel passato
e di preoccuparsi per il mio futuro.

Ora vivo solo, in questo momento in cui tutto avviene,
in questo modo io vivo ogni giorno e io lo chiamo COSCIENZA.

Quando ho iniziato ad amare me stesso
Ho riconosciuto che il mio pensiero
può farmi infelice e malato.
Quando ho chiesto se per le mie forze  del cuore,
la mia mente ha un partner importante.

Io chiamo questo oggi SAGGEZZA connessione al CUORE.
Non abbiamo bisogno di temere ulteriori discussioni,
conflitti e problemi con noi stessi e gli altri
dal momento che anche le stelle a volte battono l’una sull’altra
e creano nuovi mondi.

Oggi lo so: QUESTO E ‘QUESTA VITA!

“When I started loving myself”

apparently by Charlie Chaplin written on his 70th birthday on April 16, 1959:

When I started loving myself
I’ve understood that I’m always and at any given opportunity
in the right place at the right time.
And I’ve understood that all that happens is right –
from then on I could be calm.

Today I know: It’s called TRUST.
When I started to love myself I understood how much it can offend somebody
When I try to force my desires on this person,
even though I knew the time was not right and the person was not ready for it,
and even though this person was me.

Today I know: It’s called “RESPECT”.
When I started loving myself
I could recognize that emotional pain and grief
are just warnings for me to not live against my own truth.

Today I know: It’s called AUTHENTICALLY BEING.
When I started loving myself
I have stopped longing for another life
and could see that everything around me was a request to grow.

Today I know: It’s called MATURITY.
When I started loving myself
I’ve stopped depriving myself of my free time
and I’ve stopped sketching further magnificent projects for the future.

Today I only do what’s fun and joy for me,
what I love and what makes my heart laugh,
in my own way and in my tempo.

Today I know: it’s called HONESTY.
When I started loving myself
I’ve escaped from all what wasn’t healthy for me,
from dishes, people, things, situations
and from everyhting pulling me down and away from myself.
In the beginning I called it the “healthy egoism”,
but today I know: it’s called SELF-LOVE.

When I started loving myself
I’ve stopped wanting to be always right
thus I’ve been less wrong.
Today I’ve recognized: it’s called HUMBLENESS.

When I started loving myself
I’ve refused to live further in the past
and to worry about my future.

Now I live only at this moment where EVERYTHING takes place,
like this I live every day and I call it CONSCIOUSNESS.

When I started loving myself
I recognized, that my thinking
can make me miserable and sick.
When I though requested for my heart forces,
my mind got an important partner.

I call this connection today HEART WISDOM.
We do not need to fear further discussions,
conflicts and problems with ourselves and others
since even stars sometimes bang on each other
and create new worlds.

Today I know: THIS IS THIS LIFE!

Attimo fuggente – Fleeting moment


🌸Attimo fuggente🌸

Nulla tu puoi
trattenere
di quel che è stato

Guarda oggi
l’attimo presente
e vivilo con attenzione

Sarai infine capace
di colorare quel che
il tempo con te attende

01.11.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Fleeting moment

Nothing you can
hold back
of what has been

Look today
the present moment
and live it carefully

You will eventually be able
to color what
time with you awaits

01.11.2021 Poetyca

Preghiera – Prajer – Kathleen Norris


🌸Preghiera🌸

La preghiera non è chiedere
per quello che pensi di volere
ma una richiesta di essere cambiato
in modi che non puoi immaginare.
Per essere reso più grato,
più in grado di vedere il bene
in quello che ti è stato dato
invece di soffrire sempre
per quello che avrebbe potuto essere.

Kathleen Norris
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Prayer

Prayer is not asking
for what you think you want
but asking to be changed
in ways you can’t imagine.
To be made more grateful,
more able to see the good
in what you have been given
instead of always grieving
for what might have been.

Kathleen Norris

★ cღPoeti amici ღ★


Nato sbagliato

Non ti aspetti il futuro
per te non è previsto,
nessuna scelta da fare
né strade da seguire.
Vivi i tuoi giorni
senza coglierne il senso,
chi resta bambino
ha giochi ma non sogni.
Parli col vento
chiedi quando volerai via,
non è il tuo mondo
ma non è ancora il momento.

Daniele Corbo
Orme svelate

La strada pigra – The lazy way


La strada pigra

La vita non è
un romantico ricordo
un perduto passo nella tua strada
si tratta di profonda attenzione
che tu devi avere
per scegliere chi veramente tu sei
e fare di tutto
con tutte le tue forze
per poterlo dimostrare
Tu non usare comparazione
e sentimenti ostili
perchè tu devi prendere
la strada ripida
ricca di attenzione
per aprire la porta
a quella parte pigra
che è sempre ostacolo
ad ogni tuo passo
che non ti può aiutare
a soffiare via la polvere
Chi ha già conosciuto
dal profondo del suo percorso
cosa è amare
non usa barriere
ma tutto è diventato libero
per condividere e regalare
dal profondo dell’anima
e tu non puoi sapere
che cos’è l’amore incondizionato
se perdi tutto il tuo tempo
e ti confondi
abbandonando la strada interiore
comparandoti
e se tu non accogli
con la tua profonda attenzione
per prenderti cura
del senso della tua vita
delle nostre vite
che tu non sai rispettare
Tu non puoi danzare
nella libertà e nella vera essenza
Se tu punti un dito contro
a tutto ciò che tu puoi separe
tu non sei capace
di vedere
le quattro dita
puntate contro te stesso
Così, con un po ‘di pazienza
e prendendo del tempo
per costruire
un mondo migliore
parti da te stesso
e poi sarai capace
di abbracciare tutti
senza criticare
Non è una lingua tagliente
che può conoscere il senso
dell’ amore incondizionato
e la sua vera essenza
non sono dunque le tue parole
ad incidere quello
che tu davvero non puoi capire
ed è allora che il silenzio
per chi conosce solo
la tua strada
è sempre
la risposta migliore

09.08.2011 Poetyca

The lazy way

Life is not
a romantic memories
lost a step in your way
it is of profound attention
you need to have your
choive who you really are
and do everything
with all your strength
to be able to demonstrate
not to use comparison
and hostile feelings
because you have to take
the steep road
full of attention
to open the door
away from laziness
which is always an obstacle
to all of your steps
to not help yourself
to blow the dust off
Anyone who has known
from the bottom of its path
What is love
does not use barriers
but it all gets free
to share and give
from the depths of the soul
and you can not know
What is unconditional love
if you lose all your time
in mixing and
leaving the interior path
comparing
and if you do not welcome yourself
with your careful attention
to take care of
the meaning of your life
of our lives
you do not know to respect
You cannot dance
in freedom and true essence
If you point a finger at
everything that you can booths
you are then not able
to see
four fingers
betting against yourself
So, with a little ‘patience
and taking your time
to build
a better world
share yourself
then you will be able
to embrace all
without criticism
It is not a sharp tongue
who can know the meaning
of ‘unconditional love
and its true essence
So your words are not
touching the reality
as being unable to understand
and it is then that silence
for those who are on their way
similar to ours
is always the best answer

09.08.2011 Poetyca

Passi – Steps


🌸Passi🌸

Lasciare qualcosa
trovare altro
con nuovi passi
senza andare lontano
perché si trova
solo se stessi

01.11.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Steps

Leave something
find more
with new steps
without going far
because it is located
only themselves

01.11.2021 Poetyca

Per l’unità delle fedi – For Unity of Faiths – Thomas Merton


Per unità delle Fedi

O Dio, siamo una cosa sola con te. Ci hai fatto uno con te. Tu ci hai insegnato che, se siamo aperti gli uni agli altri, tu abiti in noi. Aiutaci a conservare questa apertura e a lottare per essa con tutto il cuore. Aiutaci a capire che non ci può essere alcuna comprensione dove c’è rifiuto reciproco. O Dio, accettandoci l’un l’altro con tutto il cuore, pienamente, completamente, ci noi ti accettiamo, e ti rendiamo grazie, e noi ti adoriamo e ti amiamo con tutto il nostro essere, perché il nostro essere è il tuo essere, il nostro spirito è radicato nel tuo spirito . Riempici dunque con amore, e cerchiamo di essere uniti con l’amore come noi venamo dalle nostre strade diverse, uniti in questo spirito, quello che ti fa presente nel mondo, e che ti fa testimoniare la realtà ultima che è l’amore. L’amore ha vinto. L’amore è vittorioso.

Thomas Merton 1915-1968


For Unity of Faiths


O God, we are one with you. You have made us one with you. You have taught us that if we are open to one another, you dwell in us. Help us to preserve this openness and to fight for it with all our hearts. Help us to realize that there can be no understanding where there is mutual rejection. O God, in accepting one another wholeheartedly, fully, completely, we accept you, and we thank you, and we adore you, and we love you with our whole being, because our being is your being, our spirit is rooted in your spirit. Fill us then with love, and let us be bound together with love as we go our diverse ways, united in this one spirit which makes you present in the world, and which makes you witness to the ultimate reality that is love. Love has overcome. Love is victorious.


Thomas Merton 1915-1968

Nel sole – In the sun – Helen Keller


🌸Nel sole🌸

“Mantieni il tuo volto
in pieno sole,
e non potrai vedere l’ombra.”

Helen Keller
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸In the sun

“Keep your face
in full sun,
and you won’t be able to see the shadow. ”

Helen Keller

★ cღPoeti amici ღ★


Anime volanti

Si perdono i ricordi
di quando ci sentivamo vivi,
allora il dolore
non ingabbiava l’anima,
sembravamo felici.
Crediamo che non ci sia via,
perché il passato è cancellato,
recuperiamo la memoria
del tempo che è stato,
la storia di noi
non solo malati
ma sempre speciali
spesso incompresi
anime volanti
incastonati nella terra
e proiettati verso il Cielo.

Daniele Corbo

Comprensione – Understanding – Jiddu Krishnamurti


🌸Comprensione🌸

Devi comprendere in prima persona, direttamente, la verità su di te. E non puoi realizzarla tramite un altro, per quanto grande sia. Non c’è autorità che possa rivelarla.

Jiddu Krishnamurti
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Understanding

You have to understand first hand, directly, the truth about you. And you can not achieve it through another, however great. There is no authority that could reveal it.

Jiddu Krishnamurti

Coraggio – Courage


🌸Coraggio🌸

Avere paura è un reagire
per proteggere se stessi
ma spesso si rinuncia
a qualcosa o si sfugge.
Quando si apre la sfida
verso noi stessi
è importante trovare
un compromesso che aiuti
a superare tutto con coraggio.

01.11.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Courage

Being afraid is reacting
to protect themselves
but often we give up
to something or escape.
When the challenge opens
towards ourselves
it is important to find
a compromise that helps
to overcome everything with courage.

01.11.2021 Poetyca

Non ti scordar di me – Do not forget me – Myosotis


Copia_di_6o_1024

Non ti scordar di me – Myosotis

C’era una volta un paese con due regni: il regno della luce e quello delle tenebre.
Il regno della luce era gioioso e trasparente, il re e la regina erano buoni e saggi e vivevano in un castello di cristallo.
Il regno delle tenebre era buio e la sua regina, sempre vestita di nero, invidiosa e cattiva, viveva in un castello di sasso senza finestre.
Un bel giorno la regina della luce ebbe un figlio bello come un raggio di sole.

La regina del buio, invidiosa, lo rapì e lo portò nel suo castello.

La madre, disperata, da quel momento non fece che piangere.
Un giorno, mentre piangeva nel suo giardino, vide sbucare dai cespugli tanti piccoli folletti di luce azzurra, accorsi ad aiutarla.
I folletti luminosi si incamminarono verso il regno del buio per salvare il principino; man mano che si avvicinavano al castello perdevano un po’ della loro luce.
Nonostante tutto, però, riuscirono a riportare il principino alla madre.
Quando giunsero al castello di cristallo erano ormai spenti per lo sforzo e la fatica.
Ma la regina disse: “Non vi lascerò morire cari amici e non vi scorderò mai; vi ridarò la luce e vi trasformerò nei più bei fiori del mio giardino.
Da quel giorno, a primavera, nel giardino della luce, spuntano piccoli fiori azzurri con un cuoricino giallo, luminoso come il sole: i Nontiscordardime.

Nel linguaggio dei fiori il nntiscordardime è simbolo di fedeltà ed amore eterno

Dal web

Do not forget me – Myosotis

There was once a country with two kingdoms: the kingdom of light and darkness.
The kingdom of light was joyful and transparent, the king and queen were good and wise and lived in a house of glass.
The kingdom of darkness was dark and his queen, always dressed in black, envious, evil, lived in a castle of stone with no windows.
One day the queen had a child of light looking like a ray of sunshine.
The queen of the dark, jealous, kidnapped him and took him in his castle.
The mother, in desperation, from that moment it did not cry.
One day, while crying in his garden, he saw many little goblins emerge from the bushes of blue light, rushed to help her.
The light elves walked toward the kingdom of darkness to save the prince, as they approached the castle lost a little ‘of their light.
Despite everything, however, managed to bring the prince to his mother.
When they reached the crystal castle had been turned off for stress and fatigue.
But the queen said: “I will not leave my friends die and there’ll never forget, will restore the light and you turn in the most beautiful flowers in my garden.
From that day, in the spring in the garden of light, small blue flowers emerge with a little heart yellow, bright as the sun: Forget-me-

In the language of flowers “do not forget me” is a symbol of fidelity and everlasting love

From Web

Felicità – Happiness – Sergio Bambaren


Felicità

La Felicità è un’emozione meravigliosa,paragonabile
alla sensazione d’immenso
che si prova quando si guarda
sorgere il sole davanti al mare.
E’ la stessa sensazione d’immenso
che provo quando ti guardo negli occhi e vedo riflessa la tua anima.
– Ci sono cose che nella vita capitano una sola volta… non si spiegano,
non si comprendono, ma si vivono…
io con te ho vissuto
attimi indimenticabili
che solo una magia regala…
quella magia sei tu…
-Non scordare mai che il potere dell’amore può risolvere
ogni conflitto,accorciare
ogni distanza,splendere
attraverso ogni avversità.

Sergio Bambaren

Happiness

Happiness is a wonderful,
comparable emotion
to the immense feeling
which you feel when you look
rising sun in front of the sea.
It is the same feeling of immense
that I feel when I look into your eyes and see your soul reflected.
– There are things that happen only once in life … they can’t be explained,
you don’t understand, but you live …
I lived with you
unforgettable moments
that only magic gives …
that magic is you …
– Never forget that the power of love can resolve
any conflict, shorten
every distance, shine
through every adversity.

Sergio Bambaren

Tocco d’aurora – Touch of dawn


Tocco d’aurora

Silente l’attesa
di colori nuovi
nel respirare il soffio
di movenze lievi
Sole che ride
e manifesta vita
nel tocco d’aurora

05.08.2011 Poetyca

Touch of dawn

Silent waiting
of new colors
breathing in the the blowing
of slight moves
Smiling sun
and manifest life
in the touch of dawn

05.08.2011 Poetyca

Viaggio – Voyage


🌸Viaggio🌸

Noi tutti siamo ricchi di emozioni,
possiamo allora donarne agli altri.
Non tutti si aprono o sanno donare,
questo è un limite e spesso c’è
chi si aggrappa solo per prendere,
è inquieto e vive sofferenza e paura.
Ci sono persone che poi
vanno avanti,reagiscono
– altre che restano
“incollate” al vissuto.
Possiamo fare uno sforzo,
andare incontro con empatia
perché il nostro vissuto è un viaggio
ricco di esperienza e ci aiuta
a dare appoggio a chi soffre.

01.11.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Voyage

We are all full of emotions,
we can then give it to others.
Not everyone opens up or knows how to give,
this is a limit and often there is
who clings only to take,
he is restless and experiences suffering and fear.
There are people who then
they go on, they react
– others that remain
“glued” to the experience.
We can make an effort,
to meet with empathy
because our experience is a journey
rich in experience and helps us
to give support to those who suffer.

01.11.2021 Poetyca

Preghiera induista – Hindu prayer – Dhan Gopal Mukerji


Preghiera induista

Tu sei la via, l’irraggiungibile metà, l’unico Signore.
In te le leggi muoiono come fiumi nel mare.
Di quanto esiste
tu sei il sostentamento e il pane,
non placabile la tua fame d’amore.
Non estinguibile la tua sete.
I tempi sono la veste mai consunta,
gli spazi i calzari dei piedi.
Tu sei nell’agonia dell’uomo,
nel grido dell’animale ferito,
Tu l’elevata cima del monte,
e l’aquila che cala nel piano.
Tu il canto del piccolo sotto il cuore della madre,
e il grido vittorioso del bimbo che nasce.
Tu la melodia sulle labbra dell’amante,
e la luce gioconda negli occhi dell’amata.
Sulla soglia della morte tu sei la vita,
il lenimento nelle torture del male.
Tu la mano che dà fiducia all’ansioso,
e il segreto rimprovero all’orgoglioso.
Tu la castità dell’acqua,
e la luce del sole e delle stelle.
Tu il suono che si placa nel silenzio,
e la santità dei libri sacri.
Tu la solidità del Reale,il Bene che consuma il male
e la santità che va oltre il bene.

Dhan Gopal Mukerji

💓💓💓

Hindu prayer

You are the way, half of the unattainable, the one Lord.
In the laws you die like rivers into the sea.
Of all that exists
you are the sustenance and bread,
not placable your hunger for love.
Not extinguishable your thirst.
Times have never worn the dress,
spaces whose shoes of his feet.
You are in the agony of man,
in the cry of the animal wounded,
You the high top of the mountain,
and the eagle that hangs in the plan.
You the song of the small under the mother’s heart,
and the victorious cry of the newborn baby.
You melody on the lips of the lover,
and joyous light in the eyes of his beloved.
On the threshold of death you are the life,
alleviation in the torture of evil.
You trust the hand that gives the anxious,
and the secret rebuke the proud.
You chastity water,
and the light of the sun and stars.
You sound that subsides into silence,
and the sanctity of the holy books.
You solidity of the Real, the Good which consumes evil
and holiness that goes beyond the well.

Dhan Gopal Mukerji

Oltre il caos – Beyond chaos


Oltre il caos

Dimmi Uomo
dove raccogli
fruscii d’Anima
e cosa racconta
la Vita nei tratteggi
che in chiaroscuro
salutano il giorno:
volti e sorrisi
per condursi
oltre l’apparire

Attimi perpetui
di un tempo senza tempo
in elementi instabili:
pensiero ed emozione
– bussola del tuo percorso –
per non confondere
nell’alone lunare
quella lacrima che culla
ogni tuo sperare

Parlami della Storia
che non ha portato voci
e dei sogni racchiusi
nel proiettare attese
– oltre ogni parola espressa –
e di quel fiore sbocciato
dal fango primordiale

Socchiudi la mente
all’impermanenza
di ogni costruzione
per far crollare certezze
e ritrovare il senso
di una matassa dimenticata

Per conoscere nel Tutto
ritmo ed Armonia
senza dualità
e ricordare semplicemente
di essere respiro
oltre ogni tempo
– qui ed ora –
nel tiepido sole
di una gioia che oscilla

16.11.2005 Poetyca

Beyond chaos

Say Man
where to collect
hiss Soul
and what it tells
Life in the hatching
in chiaroscuro
greet the day:
faces and smiles
to behave
beyond the appearance

Perpetual Moment
a timeless time
in unstable elements:
thought and emotion
– Compass of your path –
not to confuse
in the halo moon
that rocks that tear
all your hope

Tell the Story
items that did not lead
and dreams enclosed
projecting expected
– Beyond all words expressed –
and that flower bloom
from primordial mud

Half-opens the mind
impermanence
of each construction
to bring down certainties
and find the meaning
a skein Forgot

Everything you need to get in
rhythm and harmony
without duality
and just remember
to be breathing
over all time
– Here and now –
in the warm sun
a joy that oscillates

16.11.2005 Poetyca

In te – Into you




🌸In te🌸

Tu non temere:
Ogni giorno
soffia le nuvole
e ritrova il sole

Guarda in te
ogni giorno
e troverai
la tua forza

24.08.2021 Poetyca
🌸🌿🌸
🌸Into you

Don’t be afraid:
Everyday
blows the clouds
and find the sun again

Look into yourself
everyday
and you will find
your strength

24.08.2021 Poetyca

Prendere tempo – Take time






🌸Prendere tempo🌸

Tutte le volte che non comprendiamo eventi,persone – anche noi stessi –
è necessario prendere tempo
e procedere senza fretta
per meglio focalizzare.
Questo non è mai una perdita di tempo.
A volte serve per “potare rami secchi”,
un modo per non disperdere energie
e per indirizzarsi verso quanto
sia essenziale e rigenerante.

01.11.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Take time

Whenever we don’t understand
events, people – even ourselves –
it is necessary to take time
and proceed without haste
to better focus.
This is never a waste of time.
Sometimes it is used
to “prune dry branches”,
a way not to waste energy
and to address how much
be essential and regenerant

01.11.2021 Poetyca

Gemme al sole – Gems of the sun


rosaflor

Gemme al sole

Stelle sparse
a riempire
 buchi neri del cuore

Sorelle speranze
ad illuminare
vecchi timori e tremore

Tutto danza
brilla di luce
come carezza nuova

Un sussuro spezza
l’attesa silente
come gemme al sole

02.02.2014 Poetyca

Gems in the sun

Scattered stars
to fill up
blacks holes of the heart

Sisters hopes
to illuminate
old fear and trembling

All dance
sparkles of light
caress as new

A whisper breaks
waiting silently
like gems in the sun

02/02/2014 Poetyca

ABC degli Angeli – the ABC book of the Archangels – Di Doreen Virtue


Estratto dal libro ABC degli Arcangeli

Di Doreen Virtue

Secondo l’angelologia – la disciplina che studia gli angeli – esistono nove “schiere” o “cori” angelici, che comprendono:

Serafini: sono gli angeli dell’ordine superiore e si dice che splendano di una luce fulgida perché più vicini a Dio. Sono pura luce.

Cherubini: normalmente rappresentati come bambini paffuti con ali da Cupido, sono gli angeli del secondo ordine. Sono puro amore.

Troni: la triade dei serafini, dei cherubini e dei troni risiede nelle sfere superiori del Cielo. I troni sono il ponte tra il mondo materiale e il regno spirituale e rappresentano l’equità e la giustizia di Dio.

Dominazioni: sono l’ordine più elevato della seconda triade di angeli. Sono i supervisori o i coordinatori degli angeli secondo la volontà di Dio.

Virtù: questi angeli governano l’ordine dell’universo fisico, sovrintendendo al Sole, alla Luna, alle stelle e a tutti i pianeti, compresa la Terra.

Potestà: come indica il loro nome, gli angeli di questa schiera sono potenti guerrieri che depurano l’universo dalle energie inferiori.

Principati: la terza triade è composta dagli angeli più vicini alla Terra. I principati vegliano sulle nazioni e le città del nostro Pianeta per garantire la pace in Terra secondo la volontà di Dio.

Arcangeli: sono i supervisori dell’umanità e degli angeli custodi. Ogni arcangelo ha una propria specialità che rappresenta un aspetto di Dio.

Angeli custodi: tu, come ogni individuo, hai degli angeli custodi personali che ti vengono affiancati per tutta la vita.

Extract from the ABC book of the Archangels

By Doreen Virtue

According to angelology – the discipline that studies angels – there are nine angelic “hosts” or “choirs”, which include:

Seraphim: they are the angels of the higher order and it is said that they shine with a bright light because they are closer to God. They are pure light.

Cherubs: normally represented as chubby children with wings

Thrones: The triad of seraphs, cherubs and thrones resides in the higher spheres of Heaven. The thrones are the bridge between the material world and the spiritual realm and represent equity and just

Dominations: they are the highest order of the second triad of angels. They are the supervisors or coordinators of the angels according to God’s will.

Virtue: these angels rule the order of the physical universe, overseeing the Sun, the Moon, the stars and all the planets, including the Earth.

Power: as their name indicates, the angels of this host are powerful warriors who purify the universe of lower energies.

Principalities: the third triad is made up of the angels closest to Earth. Principalities watch over the nations and cities of our Planet to ensure peace on Earth according to God’s will.

Archangels: they are the supervisors of humanity and guardian angels. Each archangel has their own specialty that represents an aspect of God.

Guardian Angels: You, like every individual, have personal guardian angels who are alongside you throughout your life.

Magia di un attimo – Magic of a moment


Magia di un attimo

E’ danza del cuore
al ritmo della poesia
dove tutto è attimo
che respira magia
dove altri non comprendono

E’ sogno e realtà
in un intreccio di vita
come mani unite in cielo
ed il lungo respiro
di questo amare infinito

12.12.2011 Poetyca

Magic of a moment

It is dance of the heart
the rhythm of poetry
where everything is instant
breathing spell
where others do not include

It is a dream and reality
in a web of life
together like hands in the sky
and long-term
of this infinite love

12.12.2011 Poetyca

Sensibilità – Sensitivity




🌸Sensibilità🌸

La sensibilità è dono,
sebbene ci lasci segni indelebili
e spesso ci fa sentire diversi
o inadatti ad un mondo
materialista e superficiale.
Si deve imparare a scegliere
di non farsi sottrarre energia
da chi non sa comprendere.

31.10.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Sensitivity

Sensitivity is a gift,
although it leaves us indelible marks
and often makes us feel different
or unsuitable for a world
materialistic and superficial.
One must learn to choose
not to be deprived of energy
by those who do not know how to understand.

31.10.2021 Poetyca

Il tuo cuscino – Your pillow – Maya Angelou


🌸Il tuo cuscino🌸

Lascia che la gratitudine
sia il cuscino sopra
cui ti inginocchi per dire
la tua preghiera notturna.

Maya Angelou

🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Your pillow

Let gratitude be
the pillow upon
which you kneel
to say your nightly prayer.

Maya Angelou