Archivio | 09/01/2020

Armonia nascosta 



Armonia nascosta

Armonia
nascosta
tra le pieghe
del silenzio
inaspettata
s’affaccia
a cambiare
il senso
del percorso
chiamato vita

16.02.2017 Poetyca

Hidden harmony

Hydden
harmony
between the folds
of silence
unexpected
looks out
to change
the sense
of route
called life

02/16/2017 Poetyca

Senza regole



Senza regole

Tu lo sai
che ogni giorno
è diverso
se senza regole
esplori il percorso
Tutto cambia
e non temi
tutto respira
donando colori
Adesso

12.02.2017 Poetyca

Without rules

You know
that every day
it’s different
If no rules
explore the path
Everything changes
and not issues
everything breathes
donating color
Now

02/12/2017 Poetyca

Tagli e rinascite


Tagli e rinascite

Forse le vite si incrociano per poi prendere forme diverse.Dove era scambio e crescita, dialogo tra Esseri, è poi disinteresse: ma la mani devono restare sempre vuote, senza appigli e non si deve trattenere nulla, come acqua limpida che scorre e non si ferma a stagnare.

Si deve partire da se stessi per creare quel mondo di pace che si proietta intorno come espresso nel Dharma del buddha: in fondo quel che si semina si raccoglie e il vero augurio, in questi tempi strani, non è quello di essere illuminati o presunti tali ma ” che nulla ci turbi” per continuare sul sentiero interioore con immutato amore incondizionato.

Molti guardano alle malefatte degli altri, poco alle incoerenze proprie. Io posso subire gli scossoni per la scomodità di questo viaggio, ma non muta il mio essere interiore, questo il senso del mio percorso.

Pace e Amore a te ed un augurio di rinascita.

31.12.2011 Poetyca

Cuts and rebirths

Perhaps the lives intersect and then take different forms.Where was the exchange and growing dialogue between beings, then disinterest, but the hands must always remain empty, with no holds and you should not withhold anything, like fresh water that flows and does not stop to stagnate.

It must start with yourself to create that world of peace is projected around the Buddha as expressed in the Dharma: the bottom what is sown is harvested and the true hope, in these times

Strange, is not to be enlightened or assumed, but “that nothing will disturb “to continue on the path interioore out with the same unconditional love. Many look to the misdeeds of others, not to its inconsistencies.

I can endure the bumps for the inconvenience of this journey, but does not change my inner being, this sense of my path.

Peace and Love to you and a wish for rebirth.

311.2.2011 Poetyca

Dharmakaya


Riflettendo…

La Riflessione

Di che cosa è pieno il mondo?
È pieno di cose che nascono, persistono per qualche tempo e poi cessano.

L’aggrapparsi ed identificarsi con esse genera la sofferenza.
Il non aggrapparsi e non identificarsi non genera la sofferenza.

Ajahn Buddhadasa

————————–

Osservare se stessi
è come osservare il mondo:
dove la sofferenza innesta la radice
dove ci attendiamo qualcosa.

Non soffre chi accoglie
il percorso dove tutto appare
e poi svanisce incessantemente.

Chi sa accogliere l’impermanenza
è sempre pronto a vivere l’attimo
oltre ogni tempo ed ogni illusione

Poetyca

————————-

L’insegnamento

Dharmakaya

Il vuoto, natura ultima del Dharmakaya, corpo assoluto, non è un semplice nulla.
Esso possiede intrinsecamente la facoltà di conoscere tutti i fenomeni.

Tale facoltà costituisce l’aspetto luminoso e cognitivo del Dharmakaya,
la cui espressione e’ spontanea.

Il Dharmakaya non è il prodotto di cause e di condizioni,
ma è la natura originale della mente.

Dilgo Khyentse Rinpoche

————————-

Il seme ha dentro di se stesso
tutte le qualità necessarie
perchè esso riproduca la propria essenza.

Ogni seme è prodotto di quello che
altri semi portano inciso.

Il Dharmakaya è espressione
di qualità che sanno seguire
un silenzioso e prezioso progetto
che non è svelato dalla mente
ma solamente dal percorso invisibile
che tutto lega e manifesta.

Poetyca

————————

22.11.2008 Poetyca

Testi tratti da: http://www.bodhidharma.it

AAA…


AAA…

Questa mattina sono andato in città per visionare offerte di lavoro al Centro per l’ Impiego. L’ attuale panorama lavorativo offre poco, ma già di più rispetto a qualche tempo fa. Ho comunicato che continuo con lo studio e ho mostrato il mio attestato recentemente conseguito. Penso che ci vorrà un po’ di tempo prima che trovi lavoro. Ma io non mollo.

Giuseppe Bustone

Diventare altro – Become something else


💮Diventare altro💮

Accade a tutti di diventare altro
da quanto eravamo,
è parte del processo di trasformazione.
È il frenare,preservare e proteggersi
dal manifestare sentimenti ed emozioni,
è il costruirci un rassicurante bozzolo
ad avere un costo e a renderci asettici
a scopo protettivo e questo è innaturale,
ci soffoca. È importante allora
poter guardare e vivere
anche quanto sia spiacevole
per non doverne temere
la scomoda presenza.
Non si è fragili se si avvertono emozioni
ma sensibili e ricchi
di innumerevoli sfumature
che arricchiscono e ci rendono preziosi.
Sciogli i lacci che bloccano le tue ali
e vola sempre alto.

27.12.2019 Poetyca
💮🌿💮#Poetycamente
💮Become something else

It happens to everyone to become something else
how long we were,
it is part of the transformation process.
It is braking, preserving and protecting yourself
from manifesting feelings and emotions,
it is building a reassuring cocoon
to have a cost and to make us aseptic
for protective purposes and this is unnatural,
it suffocates us. It is important then
being able to look and live
also how unpleasant it is
so as not to fear it
the uncomfortable presence.
You are not fragile if you feel emotions
but sensitive and rich
of countless shades
that enrich and make us precious.
Untie the laces that block your wings
and always flies high.

27.12.2019 Poetyca